Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > La morte di Sofia, l’ignoto automobilista accusato di omicidio stradale. “Costituisciti”

La morte di Sofia, l’ignoto automobilista accusato di omicidio stradale. “Costituisciti”

La Procura della Repubblica di Agrigento, che nelle ore successive, all’incidente stradale costato la vita alla sedicenne agrigentina Sofia Tedesco, aveva aperto un fascicolo a carico di ignoti per lesioni gravissime, ha riformulato l’ipotesi di reato, contestando adesso al pirata della strada, il ben più grave omicidio stradale. Le indagini sono state affidate ai Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Agrigento.

Si sta facendo tutto il possibile per risalire all’automobilista, che alla “Crocca”, ha investito lo scooter guidato da un 17enne, e con a bordo la vittima, e subito dopo si è dato alla fuga, omettendo di soccorrere i feriti.

Al momento, l’unico dettaglio certo è, che l’auto pirata fosse una Fiat Punto. Ma ad oggi, i numerosi appelli non hanno sortito gli effetti sperati, e il pirata della strada continua a restare senza un volto.

Dalle pagine del nostro sito Corriere Agrigentino lanciamo l’ennesimo appello all’automobilista: “Esci allo scoperto, assumendoti le tue responsabilità. Vai a costituirti”.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su