Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Omicidio a Naro, uomo ucciso a colpi di zappa. Arrestato l’autore

Omicidio a Naro, uomo ucciso a colpi di zappa. Arrestato l’autore

Una lite tra due nuclei familiari, originari della Romania, residenti da tempo a Naro, finisce in tragedia. Questa mattina un bracciante agricolo rumeno, Constantin Pinau, 37 anni, è stato ucciso a colpi d zappa sulla testa.

Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri della Compagnia di Licata che, indagano sulla vicenda, la vittima sarebbe stata colpita da un connazionale che, lo aspettava fuori dalla sua abitazione, in via Donnaligara, nel quartiere Sant’Erasmo.

Le indagini sono in corso, e i militari dell’Arma, hanno già identificato l’autore del delitto. In manette è finito Vasile Lupescu, di 44 anni. Tutto quanto, vero le 8 del mattino, il 36enne e l’aggressore avrebbero fatto a botte, improvvisamente sarebbe spuntata la zappa. In difesa della vittima, sarebbe intervenuta la moglie, a sua volta rimasta lievemente ferita.

Ad avere la peggio Constantin Pinau, crollato a terra in una pozza di sangue. Scattato l’allarme, in gravi condizioni è stato trasportato in ambulanza, al pronto soccorso dell’ospedale “Barone Lombardo, dove è giunto cadavere.

Insieme all’omicida ci sarebbero stati il figlio e la moglie. Anche l’aggressore è rimasto ferito nella violentissima colluttazione, e si trova adesso ricoverato all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta.

Sembra che la lite, verosimilmente per futili motivi, sia iniziata, ieri sera, tra le strade del paese, e proseguita questa mattina, con un tragico epilogo.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su