Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Nuovo libro di poesie per Margherita Rimi

Nuovo libro di poesie per Margherita Rimi

La poetessa e neuropsichiatra infantile Margherita Rimi ha presentato il suo  nuovo libro dal titolo “Una lingua non basta. Contributi su poesia e infanzia” Edizioni People & Humanities, presso l’Orto Botanico di Palermo all’interno della manifestazione Una Marina di Libri, tra i maggiori appuntamenti letterari del sud Italia. Margherita Rimi, vincitrice del Premio Piersanti Mattarella per la poesia 2017,  con il libro Nomi di cosa-Nomi di persona, risvolto di copertina di Amedeo Anelli, Venezia, Marsilio, 2015, svolge da anni una intensa attività di prima linea per la cura e la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza, lavorando in particolare contro le violenze e gli abusi sui minori e a favore dei bambini portatori di handicap.

Attraverso “Una lingua non basta. Contributi su poesia e infanzia” Edizioni People & Humanities, 2018 interviste a cura di Maria Giuseppina Terrasi, Margherita Rimi ci proietta nella sua dimensione poetica in cui due mondi  coesistono in un perfetto equilibrio : Arte e Scienza  che cooperano  al servizio della “verità”. La sua è una missione che si esprime in versi per far risuonare eloquente il canto di animi indifesi. «Una lingua da sola non basta» sottolinea la poetessa in  diverse interviste, ed assaporandone la poesia si ha proprio questa sensazione: a rendere le dimensioni profonde dell’essere concorrono lingue, linguaggi ma anche silenzi. L’autenticità funge da faro di una scrittura che affiora da un background medico-scientifico e da una vocazione letteraria autentica. Margherita Rimi è nata a Prizzi (PA) e risiede in provincia di Agrigento. Poetessa, medico e neuropsichiatra infantile, svolge da anni una intensa attività di prima linea per la cura e la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza, lavorando in particolare contro le violenze e gli abusi sui minori e a favore dei bambini portatori di handicap.

Tra le sue Raccolte di versi sono da segnalare: Per non inventarmi, prefazione di Marilena Renda, Castelvetrano-Palermo, Kepos, 2002; La cura degli assenti, prefazione di Maurizio Cucchi, Faloppio, Lietocolle, 2007; Era Farsi Autoantologia 1974-2011, prefazione di Daniela Marcheschi, Venezia, Marsilio, 2012; Nomi di cosa-Nomi di persona, risvolto di copertina di Amedeo Anelli, Venezia, Marsilio, 2015. Sua anche La civiltà dei bambini. Undici poesie inedite, e una intervista, a cura di Alessando Viti, Voghera (PV), Libreria Ticinum Editore-CISESG, 2015.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su