Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, caos al comune. Lascia l’assessore Biondi. La minoranza chiede le dimissioni di Firetto

Agrigento, caos al comune. Lascia l’assessore Biondi. La minoranza chiede le dimissioni di Firetto

Ad Agrigento si apre lo scontro politico. Dura presa di posizione dei consiglieri comunali di opposizione che hanno diffuso questo comunicato contro il sindaco Lillo Firetto. . Il Popolo Agrigentino è seriamente preoccupato per le numerose criticità’ che giorno dopo giorno emergono a causa dell’incapacita’ gestionale e dell’arroganza di chi nega i problemi, senza neanche occuparsene, percependo il massimo delle indennità previste dalla legge.
A distanza di tre anni emerge un quadro di un’amministrazione alla deriva, ci  riferiamo alla vicenda Piano Regolatore Generale, Pudm, Rifiuti, tessuto Viario, pratiche di sanatoria, rete fognaria ecc, ecc, ecc.
La delegittimazione del Consiglio Comunale ormai è una costante, ha raggiunto livelli inaccettabili. Taluni Consiglieri Comunali, addirittura “scappano” dall” Aula, facendo cadere la seduta sol perché, altri Consiglieri, viste le criticità finanziarie dell’ Ente, così come rilevato dalla Corte dei Conti si sono “permessi” di proporre all’ordine del giorno per l’ennesima volta la mozione per ridurre le indennità dell’amministrazione Firetto e della Catalano!
I tempi ormai sono più che maturi, il gradimento di questa Amministrazione a nostro avviso e per la stragrande maggioranza degli Agrigentini è arrivato al capolinea.
La città è diventata un Hospice politico – amministrativo, l’Amministrazione Firetto non ha più i numeri in Consiglio Comunale per governare questa Città, altro che farla rinascere e cambiare!
È venuta meno la necessaria ed indispensabile convergenza politica per attuare il programma che l’Amministrazione pro tempore ha proposto agli elettori nel 2015.
Non possiamo piu’ tollerare che a pagarne il prezzo siano dipendenti e cittadini. La città va restituita al Popolo Agrigentino con il voto.
Accenderemo un serio e duro dibattito  in Consiglio ove giace da parecchi mesi un ordine del giorno dedicato.

Intanto questa mattina si è dimesso l’assessore Beniamino Biondi con una lettera protocollata in municipio

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su