Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Licata, baby consiglio la scuola “Francesco Giorgio” non partecipa

Licata, baby consiglio la scuola “Francesco Giorgio” non partecipa

Una scuola di Licata non parteciperà all’elezione del nuovo Baby Consiglio comunale. A tirarsi fuori l’istituto comprensivo “Francesco Giorgio” di cui fanno parte anche il “Vincenzo Greco” e il “De Pasquali”, guidato dal preside Francesco Catalano. Ieri mattina, il Comune di Licata, che al momento è amministrato da una commissario dopo la sfiducia al sindaco Angelo Cambiano, ha diffuso i nomi dei candidati al Consiglio comunale dei ragazzi ed è sembrata subito una svista l’assenza di candidati del “Francesco Giorgio”. Chieste apposite spiegazioni, il Comune ha confermato che non si era trattato di una svista ma del fatto che la scuola non ha aderito a questa iniziativa.

Il dirigente scolastico, Francesco Catalano, contattato al telefono incarica la sua segretaria di dire che “la scuola non ha voluto partecipare al progetto”. Senza però spiegare i motivi.

La commissaria straordinaria, Mariagrazia Brandara, che non era a conoscenza della decisione del dirigente scolastico si è detta molto amareggiata “Perché si tratta pur sempre di una iniziativa che avvicina i ragazzi alle istituzioni. Ed a maggior ragione in questo momento che il Comune è commissariato”. Praticamente è stata tolta l’opportunità ai ragazzi di partecipare alla competizione elettorale che si terrà il 21 novembre prossimo dalle 9 alle 12 presso gli istituti scolastici cittadini  per l’elezione e la scelta dei trenta nuovi consiglieri che faranno parte del Baby Consiglio comunale.

La sindaca dei ragazzi, uscente, è Giaia Balsamo e la sua vice è Giada Castiglione. Questi gli alunni candidati dell’istituto comprensivo “Leopardi”: Pietro Agosta, Anas Moustaoui, Giuseppe Caci, Maria Giulia Castellino, Vincenzo La Lumia, Denise Maniscalco, Federica Massaro,  Salvatore Russo, Alessandro Wuang Hao, Angelo De Caro, Benedetto Rosario Vinci, Rosario  Amoroso, Diego Manuel Serravalle, Angelo Bugiada, Selenia Alesci, Angela Maria Alabiso, Maria Chiara Callea, Emanuela Rubino, Gloria De Caro, Miriam Cacciatore, Lidia Amoroso, Vincenzo Oliveri, Morena Marchiafava, Carola Pregadio, Ivan Magliarisi, Francesco Damanti, Antonio Grillo, Ivan Lo Vullo, Gaetano Sorriso, Rosario Jesus De Marco, Rosita Fuciglia, Samuele Montana, Anthony Cantavenera, Sofia Antona, Santa Cuttitta, Angelo Fraccica, Paolo Tommaso Antonio Pavone. Istituto Quasimodo: Sabrina Marzullo, Emanuela Moscato, Raffaele Morina, Giuseppe Caico, Iside Todaro, Gemma Tardino, Maria Lucia Vella, Miriam Grillo, Calogero Bonvissuto, Giorgio Candiano, Caterina Santamaria, Jason Trevisan, Micheal Spiteri, Maria Grazia Sanfilippo. Infine l’istituto comprensivo “Marconi”: Francesco Calamita, Dario Peritore, Aurora Massaro, Aurora La Greca, Vittoria Lo Piccolo, Gaetano Peruga, Federica Maria Piacenti, Paolo Ruggieri, Maria Chiara Cosentino, Valerio, Filì, Paolo Casa, Angelo Licata e Angelo Carlino.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su