Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, consiglio comunale da il via libera alla revisione degli enti partecipati

Canicattì, consiglio comunale da il via libera alla revisione degli enti partecipati

Canicattì, Il Consiglio comunale di Canicattì, convocato dal Presidente Alberto Tedesco,  ha approvato, ieri  sera  la proposta di delibera di revisione straordinaria degli enti partecipati che prevede la ricognizione delle partecipazioni possedute e il piano di riassetto. Hanno votato contro i consiglieri Fabio Falcone 5 stelle e Giovanni Rubino Udc. A trasmettere la delibera al Consiglio comunale è stata la dirigente del settore servizi finanziari. Le società partecipate dal Comune sono: Consorzio Tre Sorgenti, consorzio agrigentino per la legalità e lo sviluppo, Dedalo ambiente, Consorzio d’ambito Ati idrico Agrigento, Farmacia comunale, Agenzia Propiter e Srr società di regolamentazione dei rifiuti. Le società in cui mantenere le partecipate sono il consorzio per la legalità e lo sviluppo,il consorzio d’ambito idrico, la Srr e la farmacia comunale. In liquidazione la Propiter in liquidazione. Ed infine il Tre Sorgenti dove la quota di partecipazione è del 22 per cento.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su