Delia, l’acqua ancora non è potabile

Ancora problemi idrici a Delia, infatti Siciliacque S.p.A. ha comunicato di avere effettuato un controllo, il 31 ottobre 2016, dei parametri batteriologici delle acque, tramite campionamento, nei punti di consegna di Delia e Sommatino. Dai risultati, non ancora definitivi, - si legge nella nota pervenuta al Comune - si sono riscontrati ...Continua

Lampedusa, giunti tredici tunisini

Sarebbero tredici i tunisini che ieri sera sono riusciti ad arrivare fino al porto di Lampedusa su un'imbarcazione in legno di circa 8 metri. Il piccolo gruppo di migranti, a quanto pare, sarebbe riuscito a non farsi intercettare dai controlli delle navi della Marina militare italiana e della Capitaneria di porto, arrivando sulla più ...Continua

Stagione teatrale favarese. Domani la presentazione del cartellone

Si terrà domani mercoledì 3 novembre alle ore 17.30 presso la collina Belvedere (San Francesco) di Favara, la conferenza stampa di presentazione della stagione teatrale 2016/2017 “RASSENAti”, organizzata  dalla CIOPPY GROUP EVANTS. Il direttore artistico Giuseppe Crapanzano, insieme ad altri artisti ed attori,  illustrerà il ricco e variegato palinsesto teatrale. Calcheranno ...Continua

Acqua non potabile anche a Licata. Sindaco emana ordinanza

Dopo Canicattì, Campobello di Licata, Palma di Montechiaro e Ravanusa anche il sindaco di Licata ha vietato  l'uso potabile dell'acqua. Dopo aver riscontrato elevata torbidità nei serbatoi comunali e recepito una nota dell'ufficio di Igiene e Sanità pubblica, Angelo Cambiano ha emanato un'ordinanza con la quale dispone  "il temporaneo inutilizzo dell'acqua ...Continua

L’incendio nel fabbricato di Cambiano. Di Ventura esprime solidarietà al sindaco di Licata

“A nome mio e di tutta l’Amministrazione Comunale di Canicattì desidero esprimere incondizionata solidarietà al Sindaco di Licata, Angelo Cambiano, per il vile atto intimidatorio subito” . È la reazione avuta dal sindaco Ettore Di Ventura nell’apprendere la notizia dell’incendio doloso appiccato ad un fabbricato di proprietà del padre di Cambiano. “È inaccettabile ...Continua