Tu sei qui
Home > Attualità > Regione: torna operativo il sistema informatico ma rimane debito di 114.000.000€

Regione: torna operativo il sistema informatico ma rimane debito di 114.000.000€

blackoutTornano i collegamenti Internet negli uffici della Regione, che di fatto si sbloccano dopo due giorni di paralisi dovuta alla sospensione dei servizi forniti dal socio privato di Sicilia e-Servizi, la società informatica partecipata dalla Regione stessa, che erano stati sospesi per morosità: il credito con la Regione è di ben 114 milioni di euro.
Asp e ospedali siciliani paralizzati due giorni per il blackout informatico

Loading...

Nelle aziende sanitarie e negli ospedali da stamani è possibile prenotare le visite e pagare i ticket, dopo 48 ore di caos e disagi per i cittadini che hanno fatto inutili code agli sportelli. Una vicenda che ha dimostrato l’estrema vulnerabilità della Regione anche su questo versante, per la stretta dipendenza da un ‘cervellone’ informatico che si trova in Val D’Aosta ed è gestito da privati. Ieri era stata una giornata di lunghe trattative e l’azienda aveva comunicato di essere disponibile a riattivare i servizi informatici, in particolare quelli relativi alla sanità. Stamane sono partiti gradualmente altri servizi. Anche la pagina web della Regione, per due giorni ‘indisponibile’, è tornata accessibile.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su