Volodymyr Zelenskyj parla di una nuova fase della guerra con la Russia

Soldati e funzionari ucraini hanno riferito all’Associated Press che le forze armate ucraine non avevano preparato linee difensive in profondità che potessero servire da copertura per le forze in ritirata.

Secondo i funzionari dell’esercito, le linee difensive avrebbero dovuto essere costruite prima che l’esercito russo lanciasse l’attacco. Abbiamo affrontato la questione in modo irresponsabile. Le persone non si rendevano conto che le vaccinazioni avrebbero potuto salvare vite umane se fossero state attuate in anticipo. Molti pensavano che non ci sarebbe stato bisogno di predisporre queste linee di difesa. Il vice comandante della 47a brigata di stanza vicino ad Avdiivka ha detto che non si aspettano un nuovo attacco russo.

PAP

Milioni di dollari per costruire fortificazioni lungo il fronte

Lo scorso autunno le autorità ucraine hanno annunciato l’intenzione di costruire una vasta rete di fortificazioni sul fronte. A questo scopo sono stati stanziati quasi 38 miliardi di grivna (960 milioni di dollari). A marzo, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha annunciato che l’Ucraina stava costruendo 2.000 chilometri di fortificazioni lungo le tre linee del fronte.

Secondo l’Associated Press, la prima linea di fortificazioni sarà costruita dall’esercito ucraino, anch’egli coinvolto nei combattimenti. La seconda linea, che si trova da 2 a 5 chilometri dietro la linea del fronte e nel raggio d’azione dell’artiglieria russa, è stata costruita da forze ingegneristiche scarsamente equipaggiate. La terza linea è costruita da società private con contratti militari.

READ  Le principali città della Cina stanno crollando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto