Un eroe in Italia. L'autista ha salvato i passeggeri dall'uccisione

Antonio D'Acci, 61 anni, è diventato un eroe in tutta Italia. Un macchinista con quasi quarant'anni di esperienza ha avuto un infarto mentre era alla guida di un treno. Nonostante i suoi sintomi, è riuscito a frenare e a fermare in sicurezza il treno con 87 passeggeri. L'autista non è sopravvissuto.

Antonio D'Acci viaggia in treno in Italia dal 1986, quando viaggiò da Pescara a Salmona in Abruzzo. Ha avuto un attacco di cuore. Nonostante il forte dolore al petto, L'autista era cosciente. Con le ultime forze tirò i freni Ha fermato il treno.

Italia. Il macchinista è diventato un eroe

61 anni Ciò ha salvato la vita a 87 passeggeri E il disastro è stato evitato. Quando il treno si fermò, il capotreno chiamò un'ambulanza Ha prestato i primi soccorsi all'autista. Tuttavia, la sua vita non poteva essere salvata.

Vedi: Problema degli orsi in Slovacchia. Due incidenti in 48 ore

Atto eroico del macchinista Spostato in tutta Italia. Secondo Termolionline.it le autorità locali avrebbero proposto di intitolare una stazione ferroviaria ad Antonio D'Acci.

Sui social media Si è discusso dei restanti dipendenti delle ferrovie e dei cambiamenti che li sottoporrebbero a maggiore stress e fatica.

Vedere: è stato avviato. L’Italia è il primo paese occidentale a vietare ChatGPT.

Partito del Movimento Cinque Stelle Ha presentato una richiesta al governo per considerare la professione di macchinista come un lavoro a condizioni speciali. Implica la riorganizzazione dell'orario di lavoro e Lungo riposo tra i cambi.

Il lunedì di Pasquetta I funerali del macchinista si sono svolti presso la Chiesa di San Francesco a Termola.

Per saperne di più

READ  40 La migliore adattatore cuffie usb del 2022 - Non acquistare una adattatore cuffie usb finché non leggi QUESTO!

Vuoi rimanere aggiornato con le ultime novità?

Siamo nell'applicazione per il tuo telefono. Controllaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto