Un bravo calciatore sa tirarsi indietro

La capacità del cervello di sopprimere le azioni lo aiuta a prendere decisioni rapide durante una partita di calcio, riferisce il Journal of Brain Science.

In ogni partita di calcio, i giocatori di tutto il mondo si trovano ad affrontare un dilemma: passare o non passare. Naturalmente, i giocatori con abilità più elevate di solito prendono decisioni migliori e più rapide.

Come hanno dimostrato gli scienziati dell’Università Metropolitana di Osaka (Giappone), i giocatori esperti mostrano processi di inibizione motoria più forti quando decidono di non passare la palla.

Il professore assistente Takahiro Matsutake e colleghi hanno condotto un esperimento per studiare come i giocatori di calcio con diversi livelli di abilità svolgono gli stessi compiti.

Fare gli esami Sono stati reclutati 21 uomini: 14 giocatori di football universitari (la metà dei quali altamente qualificati) e sette laureati senza alcuna formazione calcistica formale.

Come parte dell'esperimento, ci sono state mostrate una serie di immagini in prima persona che mostravano diverse pose di due difensori e tre membri della squadra attaccante. I partecipanti dovevano premere l'interruttore con il piede se era possibile un passaggio tra due difensori.

I tempi di reazione sono stati significativamente più rapidi nel gruppo con competenze più elevate rispetto al gruppo dei principianti, e c’erano poche variazioni all’interno di questo gruppo avanzato. Uno studio EEG che ha registrato i modelli delle onde cerebrali ha mostrato un’elaborazione inibitoria più forte, che limita le risposte motorie, nei giocatori più qualificati.

Il professor Matsutake ha dichiarato: “I risultati di questo studio ci aiuteranno a comprendere meglio la cognizione, le funzioni cognitive e il comportamento dei giocatori di calcio”. “In futuro, verificheremo se l’allenamento con inibizione dei riflessi migliora le prestazioni dei giocatori e ci impegneremo a creare metodi di allenamento efficaci”.

READ  Ministro Wieczorek: Il disegno di legge dell'Accademia polacca delle scienze è pronto

Paolo Wernicke

bmw/bar/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto