Stati Uniti. Il Senato degli Stati Uniti ritira le nuove sanzioni su North Stream 2

Cinquantacinque senatori, di cui sei democratici, hanno votato a favore del disegno di legge, proposto dal senatore repubblicano Ted Cruz. C’erano 46 contrari, incluso il repubblicano Rand Paul. Entro 15 giorni dall’approvazione della legge è stato emesso un progetto di divieto al gestore del gasdotto.

Il referendum, a seguito di un accordo tra Cruz ei Democratici, ha consentito al piano di votare a favore della decisione di Cruz di bloccare le nomine degli ambasciatori per il presidente Joe Biden.

Il fallimento del piano, tra l’altro, è la pressione della Casa Bianca per convincere i Democratici, che in precedenza avevano sostenuto la maggioranza delle sanzioni, a non intervenire negli sforzi diplomatici per risolvere la crisi con la Russia. L’amministrazione Biden ha anche affermato che le sanzioni potrebbero minare l’accordo con il governo tedesco per sospendere l’NS2 in caso di occupazione russa. Le autorità ucraine sono state costrette ad accettare il disegno di legge.

Durante il dibattito pre-sondaggio, Cruz ha accusato i Democratici di votare contro di lui perché Joe Biden è ora presidente, non Donald Trump. Ha aggiunto che “se la Russia invade l’Ucraina, potrebbe essere perché il Senato degli Stati Uniti ha ignorato la richiesta dei nostri alleati ucraini”. A sua volta, Bob Menendez, presidente del Comitato Esteri Democratico, ha accusato Cruz di essere cinico e ha affermato che l’imposizione di sanzioni potrebbe essere un pretesto per la Russia per lanciare un’invasione.

Mercoledì, Menendez ha annunciato che il suo progetto di sanzioni sarebbe stato separato dall’NS2 e dal sistema SWIFT russo, che ha controlli più ampi contro le istituzioni energetiche e finanziarie russe e provocato durante l’invasione russa. Il progetto è stato approvato dalla Casa Bianca.

READ  40 La migliore adesivi per frigoriferi americani 2 del 2022 - Non acquistare una adesivi per frigoriferi americani 2 finché non leggi QUESTO!

Iscriviti alla newsletter di Onet per ricevere i nostri contenuti di maggior valore.

(MC)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.