Russi alla ricerca del visto Schengen: Francia, Italia e Spagna in testa

Secondo lui attualmente sono 19 i paesi che rilasciano i visti Schengen ai russi. Dal 1 aprile 2024 Bulgaria e Romania hanno iniziato a rilasciare visti Schengen., li pubblica anche la Croazia. Francia, Spagna, Italia, Grecia, Ungheria, Austria e altri paesi aspettano i turisti russi e i loro soldi nonostante le sanzioni imposte alla Russia.

“Prima dell'epidemia e delle sanzioni venivano rilasciati 4 milioni di visti. Ora ce ne sono circa 600.000, ma sono più rispetto all'anno scorso. Ciò è confermato dalle code nei centri visti. Ciò è confermato nonostante ora i visti non vengano rilasciati Orario di lavoro entro 5-10 giorni, ma 15-45, E il costo: nonostante la tassa del centro visti di 80 euro e 34 euro, la coda per il visto dura da uno a due mesi”, ha detto Korin.

Secondo lui Ci sono paesi come l'Ungheria o l'Austria dove le code per i visti sono più brevi ma rilasciano visti solo per la durata del viaggio.

“Una piccola percentuale di visti per ingressi multipli viene ancora rilasciata da Italia, Spagna, Francia e talvolta Grecia. Sì, ora non vengono rilasciati per uno o cinque anni come prima, ma da tre mesi a un anno”, ha aggiunto.

Ha anche osservato che attualmente la coda più grande riguarda i visti francesi. “Ci sono code anche per i visti italiano e spagnolo. Richiedere il visto per la Grecia è più semplice perché ora il Paese offre visti per ingresso singolo.“- ha aggiunto.

Gorin ha ricordato ai turisti le regole di base: “Puoi richiedere un visto Schengen 6 mesi prima del viaggio. Il tempo minimo è di 2 mesi. È molto importante raccogliere una serie di documenti ampia, comprovata e affidabile. Non dimenticarlo. la regola del primo ingresso, un sistema informativo unificato per l'attraversamento delle frontiere a marzo Ora, quando si scansiona un passaporto, l'intera cronologia dei visti è visibile alle guardie di frontiera. Se il tuo visto Schengen è rilasciato dalla Francia, devi prima volare in Francia” – Egli ha detto.

READ  Zbigniew Ziobro subirà un'altra operazione. "Sta peggiorando"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto