Rapporto: L'interesse per gli studi psicologici è in crescita

Dal 2019 al 2022 circa il 65%. Il numero di persone che studiano psicologia è aumentato. La maggior parte delle persone lo studia nelle università accademiche. Tuttavia, circa il 40% degli studenti di psicologia studiano nelle università senza valutazione scientifica – secondo un rapporto preparato dagli esperti della SWPS e dell'Università Jagellonica.

L'analisi “Studi psicologici in Polonia. Rapporto 2019-2023” presenta le tendenze quantitative negli studi di istruzione superiore in psicologia e campi correlati di cui la psicologia è una delle discipline.

Come mostra l’analisi, negli ultimi anni l’interesse per lo studio della psicologia è aumentato. Il numero di università che offrono studi in questo campo e il numero di persone che lo studiano sono in aumento.

Nel 2018 c'erano 144 offerte per studiare psicologia nelle università polacche, mentre nel 2023 questa offerta è salita a 254. Nel 2019, 34.178 persone hanno studiato psicologia, e nel 2022 erano già 56.370, con un aumento di quasi il 65%. .

Come notano gli autori del rapporto, il numero di persone che studiano psicologia è in aumento anche nei paesi europei. Secondo i dati Eurostat, dal 2016 al 2021 in tutti i paesi dell’UE la percentuale di studenti che studiano psicologia a livello master rispetto al numero di tutti gli studenti è aumentata dal 2,4 al 2,7%. A livello di laurea, varia dal 2 al 2,65%.

In Polonia, la maggior parte delle persone studia ancora psicologia nelle università accademiche. Tuttavia, secondo il rapporto, l'aumento del numero degli studenti è molto maggiore nelle università professionali, che non sono obbligate a sottoporsi alla valutazione delle attività scientifiche.

Negli anni analizzati l’aumento del numero degli studenti nelle università accademiche ha raggiunto il 30%, mentre nelle università professionali il 313%. Nel 2019, più di 29,9mila studenti hanno studiato psicologia nelle università accademiche. Persone e più di 4,2mila nelle università professionali. Nel 2022 erano più di 38,9mila. nelle università accademiche e circa 17,5 mila nelle professioni.

READ  Modi pratici per imparare l'inglese in modo efficace - Jaworzno - Portale sociale

Il rapporto mostra che nel 2019 sempre più persone studiavano psicologia a tempo pieno. Tuttavia, negli anni 2019-2022, l’aumento del numero di persone che studiano a tempo parziale si è rivelato molto maggiore rispetto al caso dello studio a tempo pieno. Nel 2022, il numero di persone che studiavano psicologia a tempo pieno era di circa il 43%. Tutti gli studenti. Ci sono più di 24.000 studenti a tempo pieno. persone, più di 32.000 part-time.

Anche il numero di persone che studiano psicologia nelle università private aumenta sistematicamente. Negli anni oggetto del rapporto tale aumento è pari a circa il 113%. Nel 2019, il numero di studenti nelle università private ha raggiunto circa il 54%. Tutti studenti, mentre questa percentuale è aumentata nel 2022 fino a circa il 68%.

La maggior parte delle università che formano gli psicologi hanno una categoria scientifica. Il numero di studenti in queste università nel 2022 ha raggiunto i 33,5mila. Cioè, circa il 60% di tutti coloro che studiano psicologia.

Tuttavia, secondo il rapporto, fino a 23mila persone (circa il 40%) hanno studiato in università che non hanno partecipato alla valutazione scientifica di questa disciplina scientifica, di cui 5,5mila nelle università accademiche e 17,5mila nelle università professionali, che sono non obbligato a sottoporsi alla valutazione al momento del lancio.

Gli autori dell'analisi hanno stabilito che nelle università accademiche con la categoria accademica più alta (A+) in psicologia insegnavano complessivamente il 24%. Le persone stanno studiando. Le università di categoria A istruiscono il 12%. persone, con una quota simile di università pubbliche e private.

Solo tre università che offrono studi in psicologia hanno ricevuto la categoria accademica più alta (A+) nel campo della psicologia. Tra queste università, la SWPS istruisce il maggior numero di persone (77%), l'Università Jagellonica istruisce il 12% e l'Università di Varsavia l'11%. Persone che studiano psicologia in questo gruppo di università.

READ  Una massiccia esplosione solare catturata da un'astronave a energia solare

L'analisi include dati disponibili al pubblico del sistema RADON riguardanti gli studi psicologici condotti nel 2018-2023 e il numero di studenti e studentesse nel 2019-2022.

Rapporto “Studi psicologici in Polonia. Rapporto 2019-2023 Preparato da: Dott. Julieta Kozor, A. USWPS e la Dott.ssa Anna Ziółkowska, prof. USWPS; Dottorato di ricerca Aleksandra Gruszka Goszewska, prof. Università Jagellonica e la Dott.ssa Anna Czerniak dell'Università Jagellonica.

La scienza in Polonia

cura / bar /

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto