Mosca dice che una nave da guerra russa sta inseguendo un sottomarino americano vicino alle isole del Pacifico

Mosca ha dichiarato sabato che un cacciatorpediniere anti-sottomarino russo ha inseguito un sottomarino statunitense vicino alle Isole Curili, costringendolo a lasciare le acque territoriali del Paese. Tensioni sull’Ucraina.

Alla domanda dell’AFP per un commento, un portavoce del Pentagono ha dichiarato: “Siamo a conoscenza di notizie di stampa su un presunto incidente navale nell’Oceano Pacifico. Non possiamo confermare i dettagli di questi rapporti in questo momento”.

Sabato, un alto funzionario dell’amministrazione ha affermato di non avere ulteriori informazioni sul presunto incidente.

Il ministero della Difesa russo ha affermato che durante le esercitazioni militari pianificate, il cacciatorpediniere Marshal Shaposhnikov ha scoperto un sottomarino di classe Virginia della Marina degli Stati Uniti nelle acque territoriali russe vicino alle Isole Curili nel Pacifico settentrionale.

Quando il sottomarino ha ignorato le richieste di emergere, l’equipaggio della fregata ha utilizzato “mezzi appropriati” e il sottomarino statunitense è partito a tutta velocità, ha affermato il ministero, senza fornire ulteriori dettagli.

Il ministero ha anche affermato di aver convocato l’addetto alla difesa degli Stati Uniti a Mosca per l’incidente.

“In connessione con la violazione del confine di stato con la Federazione Russa da parte di un sottomarino della Marina americana, l’addetto alla difesa presso l’ambasciata americana a Mosca è stato convocato al ministero della Difesa russo”, ha affermato il ministero della Difesa russo.

Le Curili, situate a nord dell’isola giapponese di Hokkaido, sono sotto il controllo di Mosca da quando furono occupate dalle forze sovietiche negli ultimi giorni della seconda guerra mondiale. L’incidente è avvenuto vicino all’isola di Kuril in Europa.

È avvenuto tra le crescenti tensioni tra Russia e Occidente che hanno visto Mosca circondare l’Ucraina su tre lati con più di 100.000 soldati, con Washington che avverte che un’invasione su vasta scala potrebbe iniziare “da qualsiasi giorno”.

READ  Guerra di Russia e Ucraina. Il capo del ministero degli Affari esteri ucraino accusa la Germania e pone tre condizioni

Sabato il presidente russo Vladimir Putin ha denunciato le accuse come una “provocazione”.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha avvertito Putin Sabato, gli Stati Uniti hanno affermato che gli Stati Uniti “risponderanno in modo deciso e imporranno costi rapidi e pesanti” in caso di invasione russa dell’Ucraina. L’avvertimento arriva quando i funzionari statunitensi affermano che potrebbe iniziare un’invasione russa.A che ora. “

Con l’intensificarsi della formazione militare russa al confine con l’Ucraina, Biden ha affermato in una telefonata con Putin che un’invasione “si tradurrà in una diffusa sofferenza umana e in una diminuzione del prestigio della Russia”.

Il Dipartimento di Stato americano ha Comando Il personale non di emergenza lascia l’ambasciata americana a Kiev, in Ucraina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.