Mod accusati di mining di bitcoin, virus rimosso da Steam

Città: Skyline

immagine dello schermo: Città: grattacieli

Negli ultimi giorni, una serie di modifiche al gioco di strategia per PC Città: Skyline È stato rimosso da Steam dopo che gli utenti hanno iniziato a temere di avere tutti i tipi di cose brutte, dagli osservatori della tastiera ai virus al software di mining di bitcoin.

L’allarme è già stato suonato questo è NME una storia e Pubblica un post su RedditHa sottolineato che coloro che hanno scaricato le modifiche sono stati banditi e che c’erano seri rischi per i computer dell’utente. come il NME spiega la storia:

Nel 2021, un designer chiamato Chaos ha rilasciato una versione “ridisegnata” di un modello chiamato Harmony, un progetto quadro vitale da cui dipendono la maggior parte delle mod urbane: Skylines per funzionare.

Chaos ha anche “ridisegnato” diverse mod popolari per il gioco e ha incluso la sua mod di Harmony come download di base, il che significa che i giocatori dovranno scaricarle affinché qualsiasi mod di affiliazione funzioni.

Tuttavia, è stato scoperto che in questa versione di Harmony è nascosto uno strumento di aggiornamento automatico, che consentirà a Chaos di inviare il malware ai dispositivi di chiunque lo abbia scaricato. Altro codice dannoso è stato utilizzato per interrompere le prestazioni di altre mod, il che a sua volta ha indotto i giocatori a scaricare più mod Chaos poiché sono state annunciate come soluzioni a questi problemi. Questo è stato scoperto quando alcune mod interessate, dopo aver ricevuto segnalazioni di prestazioni lente dai fan, hanno trovato il codice dannoso.

Sebbene sia una prospettiva spaventosa per qualsiasi utente che abbia scaricato singole mod, è stata condotta un’indagine da Città: Skyline Gli sviluppatori Colossal Order l’hanno scoperto durante la modifica se stessi Non conteneva nulla di così pericoloso come inizialmente temuto, è ancora in fase di eliminazione da Steam. Uno è perché, presumibilmente, può lasciare la porta aperta per il download di “malware”:

La mod “Aggiorna da Github” è stata rimossa poco dopo essere apparsa nel Workshop. Questa modalità è progettata per controllare e installare gli aggiornamenti sulle mod direttamente da Github e apportare modifiche agli abbonamenti alle officine esistenti all’insaputa dell’utente. Questo bypassa completamente il workshop e, per evitare potenziali abusi (come il download di malware), la modalità è stata rimossa.

E un altro per… futili motivi (sottolineatura mia):

Di recente abbiamo bandito alcune mod da Cities: Skylines Workshop e vogliamo chiarire alcune delle informazioni sbagliate che circondano queste mod. Le mod in questione, che sono state bloccate, sono “Network Extensions 3” e “Update from Github”.

Nessun registratore di tastiera, virus, bitcoin miner o simili sono stati trovati nelle mod su Steam Workshop.

Network Extensions 3, che presumibilmente contiene malware, è stato bandito a causa della discriminazione nei confronti di alcuni utenti di Steam. Innanzitutto, ha impedito a un breve elenco di utenti di Steam di utilizzare la modalità, ma in seguito è stata modificata per causare quello che sembra essere un gameplay buggato. Bannare gli utenti o imporre restrizioni specifiche su di essi viola l’Accordo di abbonamento di Steam con conseguente divieto di mod.

Giusto per essere chiari: il creatore del mod ha fatto un elenco di persone che non gli piacevano, ha messo quell’elenco in modalità e poi ha fatto funzionare il mod come una schifezza, ma Solo per queste persone.

READ  Lost Ark non aumenterà la capacità del server di Europe Central • Eurogamer.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.