Media: La Cina installerà telecamere per il riconoscimento facciale in Ungheria

Il portale investigativo VSquare riferisce che, secondo l’accordo tra Cina e Ungheria, nel Paese europeo verranno installate telecamere di sorveglianza con software di riconoscimento facciale. Il sito web sostiene che l’uso di questa tecnologia potrebbe complicare le relazioni dell’Ungheria con gli alleati della NATO.

All’inizio di marzo i media hanno riferito di un accordo tra i ministeri degli Interni di Ungheria e Cina che consente alla polizia cinese di pattugliare l’Ungheria. Il governo di Budapest ha successivamente annunciato che lo scopo della cooperazione era quello di migliorare la sicurezza nei luoghi visitati dai turisti provenienti dalla Repubblica popolare cinese.

Il portale VSquare ha riferito giovedì che durante la visita del leader comunista cinese Xi Jinping a Budapest all’inizio di maggio, era previsto anche un accordo sull’installazione a Budapest di telecamere con funzioni avanzate di intelligenza artificiale, compreso il riconoscimento facciale. Ungheria.

Budapest, UngheriaBellissimo scatto da /Shutterstock

L’uso della tecnologia “potrebbe complicare le relazioni dell’Ungheria con gli alleati della NATO”

“Anche se l’attrezzatura è destinata a monitorare investimenti, istituzioni e individui cinesi, il potenziale coinvolgimento di società tecnologiche cinesi, alcune delle quali hanno legami con l’Esercito popolare di liberazione o l’intelligence cinese e sono soggette a sanzioni occidentali, potrebbe complicare le relazioni dell’Ungheria con la Cina .” Alleati della NATO.” scrive VSquare.

Il portale aggiunge che “i dissidenti cinesi che vivono nell’Unione europea temono che la Repubblica popolare cinese possa abusare di questo accordo”. Secondo il quotidiano tedesco Die Welt, che a marzo riferiva di possibili pattuglie della polizia cinese in Ungheria, Pechino vuole controllare i suoi cittadini in tutto il mondo e ora riesce a raggiungere i dissidenti in uno dei paesi dell’Unione europea.

READ  Il rublo scende bruscamente con il morso delle sanzioni, mandando i russi nelle banche

L’Ungheria ha le migliori relazioni con la Cina tra tutti i paesi dell’UE; Sono stati inaspriti durante la recente visita di Xi. La Cina sta investendo miliardi di euro nel settore dei veicoli elettrici in Ungheria e si aspetta anche che il paese influenzi altri paesi dell’UE per quanto riguarda la politica nei confronti della Repubblica popolare cinese.

Fonte immagine principale: Bellissimo scatto da /Shutterstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto