Macron ha parlato con Putin dell’Ucraina. “Nessun segno di invasione” Notizie dal mondo

Durante la conversazione telefonica, Emmanuel Macron ha sottolineato che non può esserci un vero dialogo tra gli Stati sulla base delle crescenti attività della Russia intorno ai confini dell’Ucraina.

Presidenti Hanno discusso della sicurezza e della stabilità dell’Europa. Hanno inoltre discusso le fasi della procedura di attuazione dei cosiddetti accordi di Minsk.

Altri contenuti possono essere trovati sulla homepage di Gazeta.pl >>>

Macron ha sottolineato al suo corrispondente che la “vera conversazione” era contraria all'”escalation” della situazione intorno all’Ucraina, secondo l’agenzia di stampa francese AFP, che ha citato informazioni dall’Eliseo.

Durante l’annessione, l’amministrazione francese ha affermato che il presidente russo non aveva detto nulla sulla preparazione all’invasione dell’Ucraina. I presidenti hanno parlato per 90 minuti. Tuttavia, Parigi insiste sul fatto che è vigile e sta osservando l’evolversi della situazione. La Francia ha anche consigliato ai suoi cittadini di non recarsi in Ucraina.

Entrambi Presidenti Hanno espresso il desiderio di continuare i negoziati. Questa è la quarta conversazione tra i presidenti francesi nelle ultime settimane Russia.

Oggi, il presidente Emmanuel Macron terrà colloqui con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, il cancelliere tedesco Olafen Scholes e il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky, ha annunciato l’Eliseo.

La conversazione di Biden con Putin

La conversazione telefonica tra i presidenti degli Stati Uniti e della Russia è avvenuta poco dopo le 17:00 di sabato. La conversazione di Biden con Putin è durata più di un’ora, su richiesta degli Stati Uniti. La Russia voleva che accadesse lunedì. Maggiori informazioni su questo nell’articolo qui sotto:

Joe BidenLa conversazione Biden-Putin è finita. I presidenti hanno parlato per più di un’ora

READ  40 La migliore piani cottura a 5 fuochi del 2022 - Non acquistare una piani cottura a 5 fuochi finché non leggi QUESTO!

Da due settimane sono in corso una serie di incontri tra rappresentanti del governo russo e leader e ministri della NATO in merito alle crescenti tensioni attorno al confine ucraino. Paesi Per questo Hanno avvertito che non sarebbero rimasti inattivi in ​​caso di una possibile occupazione e hanno minacciato di imporre sanzioni alla Russia.

Guarda il video
È possibile la guerra Russia-NATO? Przydacz: Non credo che la Russia abbia tale capacità

Molti paesi stanno ritirando i diplomatici da Kiev e invitano i loro cittadini a lasciare l’Ucraina.

Molti altri paesi stanno ritirando i diplomatici da Kiev e invitano i propri cittadini a lasciare l’Ucraina di fronte alla minaccia dell’invasione russa del paese. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il segretario di Stato Anthony Blingen hanno invitato i loro cittadini a lasciare l’Ucraina. Appelli simili sono stati fatti da altri, tra cui Australia, Giappone, Corea del Sud, Israele e Regno Unito. Nuovo Sealand, Danimarca, Germania, Lettonia e Unione Europea.

Anthony Blingen e Sergey LavrovIl diplomatico americano ha parlato con Lavrov. La Russia sta ancora ponendo le condizioni

Funzionari italiani e belgi, che stanno tagliando il personale diplomatico a Kiev, hanno detto che gli ambasciatori erano ancora al loro posto e hanno chiesto ai loro cittadini di lasciare l’Ucraina. I funzionari dell’ambasciata hanno deciso di sfrattare la famiglia Ministeri degli Affari Esteri ceco e slovacco. Entrambi i paesi consigliano ai propri cittadini di non recarsi in Ucraina. Praga mette in guardia contro i viaggi in Bielorussia e invita i cechi già presenti a prendere in considerazione la partenza.

Il ministero degli Esteri polacco sconsiglia di viaggiare in Ucraina

Anche Svezia, Arabia Saudita e Giordania raccomandano ai loro cittadini di lasciare l’Ucraina. Ai turchi fu impedito di viaggiare a est dell’Ucraina. Le autorità polacche sconsigliano inoltre i viaggi in Ucraina e raccomandano ai cittadini polacchi che risiedono nel suo territorio di prendere accordi per la partenza immediata dal loro luogo di residenza.

READ  Guerra diretta in Ucraina 28.02. Kiev, Kharkiv e altre città non si sono arrese. Ultime informazioni e notizie attuali

Tensioni crescenti intorno all'Ucraina - GraficoIl ministero degli Esteri polacco sconsiglia di viaggiare in Ucraina. Nessuna chiamata a lasciare il Paese

Cambiamenti stanno avvenendo anche nell’ambasciata russa in Ucraina. Nel comunicato ufficiale, il Cremlino spiega che si tratta di una “ristrutturazione del personale”. Le ambasciate e i consolati russi continuano ad operare. Nel frattempo, 150 americani della Guardia Nazionale della Florida che hanno addestrato i soldati ucraini stanno lasciando gli americani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.