L’economia polacca è su una traiettoria di crescita. Supererà l’Italia e la Francia all’inizio degli anni ’30

Ecco il riepilogo mattutino: tutto ciò che devi sapere su ciò che sta accadendo nell'economia in questo momento.

Lo Zloty è molto forte dopo il 2020

Euro Lunedì il suo prezzo era inferiore a 4,26 PLN, il più economico da febbraio 2020. Sterlina Inglese Costa meno di 5 PLN ed è il più economico da dicembre 2020, l'ultima volta che le corone ceche erano così economiche come lo sono adesso. È molto economico dopo il 2020 Yuan cineseUN yen Giapponese Rispetto allo zloty polacco sono storicamente più economici. D'altra parte franchi svizzeri Prezzo basso dal 2022.


Coppia PLN/Euro 04/09/2024 / Media


Solo per quello Dollaro Americano Non è visibile alcuna nuova tendenza al ribasso, ieri è sceso di 3 totali, ma l'ultima volta è sceso a 3,92 PLN un mese fa.

Oro Quindi, dopo il “resto” degli ultimi mesi, alla fine del 2022 il dollaro era sopra i 5 PLN e l’euro era vicino ai 4,90 PLN, continuando la tendenza al rafforzamento rispetto alle altre valute. La ragione principale di ciò è che sono più numerosi dei paesi occidentali Tassi di interesse E non vi è alcuna possibilità di una loro riduzione immediata, così come, secondo le previsioni, la situazione economica è relativamente buona Crescita del PIL Superiore al 3% e surplus del commercio estero, che fanno sì che un paese entri più denaro di quanto ne esca. Questa situazione generalmente rafforza la valuta. Secondo gli economisti di Pekao SA, il rafforzamento dello zloty potrebbe continuare, anche grazie alla revoca del divieto sui fondi UE e alla domanda di zloty da parte delle aziende che si indebitano in euro.

Nel diagramma, chiamato “indice dello zloty“, cioè il rapporto tra la nostra moneta e il paniere di valute estere più importante per il nostro commercio estero, diventa sempre più chiaro. Rafforzare il bradipo Sembra Nuovo trend di crescitaE la precedente tendenza all’indebolimento della nostra valuta che andava avanti dal 2010 si è interrotta.

Con il significativo rafforzamento dello Zloty prevediamo anche la continuazione del mercato rialzista sulla Borsa di Varsavia. Indice WIG 20 Ha superato i 2.500 punti per la prima volta da febbraio 2018. E comprende molte aziende Codice WIG Anche quest'anno ha battuto il suo record assoluto.

READ  40 La migliore Pellicola protettiva per tablet del 2022 - Non acquistare una Pellicola protettiva per tablet finché non leggi QUESTO!

La produzione comincia ad aumentare in Germania

Finalmente sono emerse alcune informazioni positive Economia tedesca. Produzione industrialeFebbraio è aumentato del 2,1% rispetto a gennaio. Si tratta dell’aumento più grande da gennaio 2023. Si tratta del primo caso in un anno Prodotto in Germania In crescita per il secondo mese consecutivo.


Produzione industriale Germania / Media


Anno dopo anno Produzione industriale I nostri vicini occidentali sono costantemente in territorio negativo da giugno dello scorso anno, ma a febbraio sono scesi del 4,9%. Leggermente inferiore al 5,5%. A gennaio.

Prima della fine della settimana sono stati diffusi i dati di un aumento di almeno lo 0,2%. Ciononostante, la crescita degli ordinativi nell'industria tedesca è rimasta comunque inferiore del 10,6% rispetto all'anno precedente.

La Germania è il nostro partner commerciale più importante. L’economia tedesca ristagna ormai da anni, il che non aiuta le nostre esportazioni. Pertanto, qualsiasi segnale che suggerisca una ripresa della loro economia sarebbe positivo per noi. Per ora va anche peggio e la loro produzione è ancora in calo dell'8%. sotto i livelli pre-pandemia. I consumatori tedeschi sono cauti dopo l'esperienza Alta inflazione Sono Tassi di interesse più alti, che limita anche il potenziale degli investimenti nelle imprese tedesche. Dopo la disconnessione Gas russo a buon mercato Hanno anche perso la loro competitività internazionale. In una situazione in cui la domanda da parte del settore privato è debole, il governo si astiene da qualsiasi progetto che stimoli questa domanda. Il governo centrale è concentrato sulla riduzione del deficit delle finanze pubbliche, motivo per cui non prevede grandi investimenti statali, ad esempio nelle infrastrutture (quello che sognano, ad esempio, porti tedeschi) riesce bene a controllarlo, ma il prezzo da pagare è la stagnazione economica.

Un nuovo progetto di legge sui sussidi per i mutui immobiliari è già in vigore

Il governo ha pubblicato un progetto di legge al riguardo Abbuoni di interessi sui mutui casaSostituisce il vecchio piano PiS “Prestito al 2%”, che è già scaduto. Secondo il ministro dello Sviluppo Krzysztof Hetman le nuove norme entreranno in vigore “nella seconda metà del 2024”. Il ministro non ha menzionato l'inizio del secondo semestre, quindi possiamo aspettarci che avvenga verso la fine dell'anno, ad esempio l'inizio del quarto trimestre.

READ  40 La migliore Ceralacca del 2022 - Non acquistare una Ceralacca finché non leggi QUESTO!

Rispetto alla legge precedente, la nuova normativa apporta alcune modifiche. Innanzitutto, ci sarà un nuovo sistema di supporto Gamma integrata 15.000 richieste di prestito al trimestre sotto forma di limite. Qualora tale limite venga superato, il programma verrà sospeso e riavviato a partire dall'inizio del trimestre successivo. Dovrebbe essere un componente Gestione della domanda del mercatoCiò eviterà la formazione di bolle di prezzo eccessivo nel breve termine.

Come annunciato in precedenza, anche loro sono inclusi nel piano Limiti di reddito, è diverso a seconda delle dimensioni della casa. A sua volta, il criterio dell’età è stato lasciato ai soli single. Resta il principio chiave del piano precedente: gli aiuti dovrebbero essere ampiamente limitati Prestiti per acquisto primo appartamento (La condizione scompare nelle famiglie con almeno tre figli). L'importo del sussidio o della riduzione del tasso di interesse del prestito (dallo 0% all'1,5%) dipende dal numero di figli.

Si prevede che i sussidi statali per i prestiti costeranno 21,5 miliardi di PLN in dieci anni. Di questi, il costo per quest'anno sarà di 350 milioni di PLN e l'anno prossimo di 1,7 miliardi di PLN (la reciprocità di questi costi suggerisce anche che il progetto potrebbe iniziare in ottobre).

Allo stesso tempo, ci sono stati alcuni cambiamenti e regole nel piano, che hanno suscitato molta sorpresa sui social media, rendendo l’intero piano molto controverso.

Il ministero delle Finanze sta parlando con Bruxelles della procedura per i disavanzi eccessivi

Ministero delle Finanze Ammette di prevedere uno scenario in cui tra pochi mesi saremo inclusi nell'UE Processo di scarsità eccessiva. La Commissione europea dovrebbe riferire in merito a metà giugno. Secondo il Ministero, il nostro deficit nel settore delle finanze pubbliche l’anno scorso era del 5,1%, quindi la Commissione non aveva scelta. Possono beneficiare della procedura tutti i paesi con PIL e deficit superiore al 3%. PIL

Pertanto è inevitabile, ma oggi non è del tutto chiaro come continuerà questo processo e quanto sarà doloroso per noi. Quindi, il ministero delle Finanze è ora in trattative informali con i funzionari di Bruxelles su questo argomento. Lo scopo di questa conversazione è fare chiarezza Le ragioni del nostro grande deficit. Cerchiamo di sottolineare soprattutto la questione Enormi spese militari.

READ  40 La migliore benefici curcumina del 2022 - Non acquistare una benefici curcumina finché non leggi QUESTO!

“Secondo il Ministero delle Finanze, l'elevato deficit in Polonia è il risultato della guerra in Ucraina e delle massicce spese polacche per la modernizzazione dell'esercito, l'eliminazione delle conseguenze della crisi energetica e l'aiuto ai rifugiati dall'Ucraina” – si legge nella risposta scritta del ministero alle domande dell'agenzia di stampa ISB.

La nuova versione della procedura per i disavanzi eccessivi prevede che la spesa per la difesa sia considerata una “circostanza eliminativa”; Inoltre, sulla base delle nostre interpretazioni, la Commissione valuterà se la soglia del 3% viene superata. Se il PIL sia eccezionale e temporaneo oppure no. A seconda di ciò, il percorso quadriennale per tornare a deficit bassi sarà più o meno impegnativo. In sostanza, dobbiamo creare e scrivere noi stessi questo percorso, e poi l’UE lo valuterà e lo adeguerà. È fondamentale che, se dimostriamo a Bruxelles che realizzeremo investimenti per la crescita (e otterremo finanziamenti dal Fondo per la ricostruzione), potremo estendere di sette anni il percorso verso una riduzione del deficit. In questa versione, il processo di disavanzo eccessivo dovrebbe essere molto meno doloroso e impegnativo rispetto all’ultima volta che lo abbiamo intrapreso, ad esempio, negli anni 2008-2015.

Credit Agricole: Raggiungeremo la media UE nel 2033

Economisti bancari Credit Agricole Banca Polska Lo hanno calcolato e stimato Economia polacca Nel 2033, la media UE sarà raggiunta in nove anni. L’idea si basa sul PIL pro capite calcolato a parità di potere d’acquisto (cioè tenendo conto di ciò che un dato stipendio può comprare in un dato paese). L'anno scorso eravamo al 79,6%. media, e nel 2033 dovremmo essere al livello del 99,6%. Questa media.

Si prevede che nei prossimi anni l’economia polacca crescerà più rapidamente rispetto agli altri paesi dell’UE. Inoltre, in termini di PIL pro capite, sarà anche importante che ci siano sempre meno persone a causa di fattori negativi. Cambiamenti della popolazione.

“Allo stesso tempo, per la Polonia, prevediamo che l'impatto negativo del calo dell'offerta di lavoro sul tasso di crescita potenziale del PIL sarà piuttosto limitato. Migliorare la qualità del capitale umano e shock tecnologico nel campo dell’intelligenza artificiale. Di conseguenza, ci aspettiamo nei prossimi quattro anni La Polonia respingerà la Spagna. Ciò a sua volta permise alla Polonia di superare la Polonia in termini di PIL pro capite all’inizio degli anni ’30. Italia E Franciaraggiungendo il 90%. Il PIL pro capite della Germania“- si legge in uno studio condotto da Credit Agricole. Incrociamo le dita affinché questa previsione si avveri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto