Le balene vengono sempre più avvistate vicino alle spiagge

Le balene dell’Atlantico appaiono sempre più vicino alle spiagge del Portogallo, che sono molto popolari tra i turisti, tra cui: Miku vicino a Lisbona, dicono i biologi, citando i media locali.

Secondo Radio Observador, all’inizio di maggio e giugno, un gruppo di almeno sei esemplari di balena comune, tra cui un piccolo esemplare, è apparso al largo della costa occidentale del Portogallo.

Anche il quotidiano “Publico” ha confermato la visita di questi mammiferi, che raggiungono i 27 metri di lunghezza, rilevando che un gruppo di questo animale, il secondo più grande del mondo, nuotava da diversi giorni vicino alle coste del blocco di Lisbona.

I biologi hanno notato che il numero di grandi mammiferi marini vicino alle spiagge del Portogallo continentale è aumentato in modo significativo dal 2019. Il 2023 è stato un anno speciale a questo riguardo, poiché ha visto il maggior numero di segnalazioni di balenottere comuni apparse vicino alle spiagge.

Gli esperti hanno sottolineato che finora la presenza di questi animali nelle acque portoghesi era comune solo nell’arcipelago delle Azzorre, situato nell’Oceano Atlantico.

Secondo la biologa di Lisbona Sidonia Paes, man mano che la temperatura dell’acqua sulla costa del Portogallo aumenta gradualmente, aumenta la presenza di zooplancton, il cibo delle balenottere comuni e di altre specie di cetacei.

“Pertanto, ci sono sempre più di questi animali vicino alla costa”, ha aggiunto Pais, “Questa ipotesi non è stata ancora confermata dalla ricerca scientifica”.

A sua volta, secondo il biologo Bernardo Quiroz, oltre ai cetacei, lungo le coste del continente portoghese sono aumentati anche gli esemplari di squali e delfini.

READ  Il terzo test del razzo Starship: SpaceX ha perso il controllo della macchina

Ha aggiunto che l’aumento delle visite di questi animali potrebbe essere dovuto al riscaldamento dell’Oceano Atlantico al largo delle coste portoghesi, nonché al miglioramento della purezza delle acque locali.

Da Lisbona Marcin Zatica (PAP)

Materiale/

«« | “ |


1

| » | »»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto