L’anticiclone Scipione porterà un caldo intenso. Ondata di caldo in Italia. “È troppo caldo”

In Italia è in arrivo la prima ondata di caldo dell’anno. Il calore si riverserà dal cielo, tutto grazie all’anticiclone Scipione. Ciò è dovuto all’aria calda proveniente dall’Africa. Le temperature potrebbero avvicinarsi ai 40 gradi entro la fine della settimana.

Gli italiani si preparano alla prima ondata di caldo dell’anno. A causa dell’alta pressione africana (anticiclone) Scipione, entrerà aria calda. I meteorologi italiani prevedono che il picco dell’ondata di caldo cadrà sabato. I termometri dovrebbero indicare 33°C al nord del Paese, 32-34°C al centro e 38°C in Sardegna.

– Fa molto caldo e sto sudando molto. “Mi sento come se fossi in un deserto”, ha detto Georgia de Sos, una turista brasiliana. – Beviamo molta acqua, ma fa molto caldo – ha detto Dora Sambor, un’altra turista, cittadina ungherese.

La temperatura massima a Roma venerdì ha raggiunto i 30 gradi Celsius.

Temperature massime in Italia venerdì wetteronline.de

Fa caldo in Italia

Anche se difficilmente durerà a lungo, l’ondata di caldo nel sud potrebbe durare più a lungo e i record di calore locali potrebbero essere superati. Al nord è invece previsto un calo delle temperature, che potrebbe interrompere temporaneamente l’ondata di caldo.

I media italiani hanno ricordato che l’estate dello scorso anno è stata terribilmente calda. Da diverse settimane in diverse città è in vigore l’allarme di massimo caldo, con temperature che hanno raggiunto i 45 gradi.

Secondo gli esperti, le ondate di caldo diventeranno più lunghe e devastanti a causa dei cambiamenti climatici. Il maggio globale più caldo mai registrato è alle spalle, hanno annunciato mercoledì gli scienziati che lavorano al progetto Copernicus Climate Change Service (C3S) dell’Unione europea. Per il 12° mese consecutivo i record della temperatura globale sono stati battuti.

READ  Italia. Un ristorante a Verona offre una bottiglia di vino in omaggio per chi non usa il cellulare

Mercoledì c’era una scena sulla spiaggia a Napoli: video senza audioPAP/EPA/CIRO FUSCO

Fonte fotografica principale: Tempo in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto