La Polonia nella NATO. Il primo ministro Donald Tusk a Washington

Il primo ministro Donald Tusk è arrivato negli Stati Uniti lunedì sera. Insieme al presidente Andrzej Duda incontra il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in occasione del 25° anniversario dell'adesione della Polonia alla NATO. “Politicamente dissento dal presidente Andrej Duta su quasi tutto, ma quando si tratta della difesa della nostra patria, dobbiamo lavorare insieme. Non solo durante la sua visita negli Stati Uniti”, ha scritto il primo ministro X sulla piattaforma (in precedenza Twitter).

Donald Tusk è arrivato a Washington lunedì sera. Durante la sua visita negli Stati Uniti, il primo ministro era accompagnato dal capo diplomatico polacco Radoslaw Sikorski. Martedì Tusk incontrerà Joe Biden alla Casa Bianca, insieme al presidente Andrej Duda.

La portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre ha annunciato che il presidente americano Joe Biden riceverà il presidente Andrzej Duda e il primo ministro Donald Tusk in un incontro congiunto, sottolineando che riaffermeranno “il loro incrollabile sostegno alla sicurezza dell'Ucraina” contro l'aggressione russa.

Andrzej Duda e Donald Tusk incontreranno Joe Biden

Martedì è previsto un incontro tra il presidente Duda e il capo del governo polacco con il presidente degli Stati Uniti. 15.30 ora locale – La Polonia coinciderà con il 25° anniversario della sua adesione alla NATO. La Casa Bianca ha annunciato che i leader statunitense e polacco terranno colloqui insieme in vista del vertice della NATO che si terrà a Washington a luglio.

La parte polacca ha dichiarato che nei colloqui con il presidente degli Stati Uniti verranno discussi i seguenti temi: l'attuale situazione nella NATO, il futuro ampliamento dell'alleanza – anche all'Ucraina – nonché la cooperazione polacco-americana e l'acquisto di Armi polacche negli Stati Uniti.

READ  Direttamente da Marcin Wirewall Kiev. "Questo è un momento molto strano in questa guerra."

“Politicamente sono in disaccordo con il presidente Andrzej Duda su quasi tutto, ma quando si tratta di difesa della nostra patria, dobbiamo lavorare insieme. Non solo durante la sua visita negli Stati Uniti”, ha scritto Donald Tusk sui social media.

Dopo l'incontro con il presidente Biden – ca. 16:40 ora locale – Il primo ministro Donald Tusk dovrebbe parlare ai media, dopodiché il capo del governo dovrebbe tornare a casa.

Riunione del Consiglio di Sicurezza Nazionale prima della partenza per l'America

In vista della riunione del Consiglio di Sicurezza Nazionale convocata dal Presidente prima della sua partenza per gli Stati Uniti, Andrej Duda ha annunciato che intende proporre agli Alleati di decidere collettivamente di stanziare il 3% del PIL durante la sua visita negli Stati Uniti. proteggere – Ne parlerò con tutti i successivi alleati, compreso il Segretario generale della NATO – ha detto Duda. Il Presidente ha sottolineato che gli Stati Uniti rappresentano da decenni il fondamento su cui è stata costruita la nostra difesa strategica.

Nonostante le differenze e le controversie su varie questioni, il primo ministro Tusk ha più volte sottolineato che la questione della sicurezza deve diventare una priorità nazionale che unisce tutti in Polonia senza eccezioni.

Durante l'ultima serie di incontri con i leader della parte orientale dell'alleanza, il primo ministro Tusk ha parlato della posizione della Polonia nella NATO e del suo ruolo nell'aiutare l'Ucraina: – Presto spenderemo il 4% del nostro PIL per la difesa. A questo riguardo, siamo al primo posto nella NATO e siamo armati per assistere efficacemente l’Ucraina nel suo sforzo militare, ha affermato. Lui ha sottolineato che è dovere morale e politico della Polonia, ma anche suo evidente interesse, sostenere l'Ucraina nella sua difesa contro l'aggressione russa.

READ  40 La migliore frigorifero atlantic del 2022 - Non acquistare una frigorifero atlantic finché non leggi QUESTO!

“Questa visita ha lo scopo di garantire che la parte americana abbia piena fiducia nelle nostre intenzioni”.

Dott. del Dipartimento di Diritto Internazionale e Relazioni Internazionali dell'Università di Łódź. Mateusz Piątkowski ha dichiarato alla PAP che l'incontro dei leader polacchi e statunitensi dovrebbe essere considerato nel contesto di due anni di guerra e minacce in Ucraina. alla protezione della Polonia dalla Russia. Lui ha sottolineato che l'invito a Duda e Tusk dovrebbe essere considerato come una conferma dell'intervento degli Stati Uniti nella sicurezza di questa parte d'Europa.

Secondo lui, la visita del presidente e primo ministro polacco alla Casa Bianca dimostra che esiste un completo accordo tra il governo e il presidente sugli elementi chiave relativi alla sicurezza del paese. – Quindi consideriamo la Russia una minaccia, abbiamo bisogno di armi americane, più componenti, aerei F-35. In altre parole, ha detto, si tratta dell'attuazione degli accordi precedentemente conclusi per l'acquisto di armi polacche negli Stati Uniti.

– Questa visita intende dare alla parte americana piena fiducia nelle nostre intenzioni. Si tratta quindi di una sorta di visita di unità nazionale dal punto di vista strategico e nel contrasto alla minaccia russa. L'obiettivo è dimostrare che in Polonia non vi è alcuna controversia su cosa dovremmo fare in questa materia e su come intendiamo il nostro ruolo. Se anche l'America avrà bisogno di qualcosa da noi, la Polonia non avrà il potere di dire “no” – ha osservato il dottor Pidkowski.

Fonte fotografica principale: Mago cristiano/Cancelliere del Primo Ministro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto