La pole in NBA chiude la stagione. Suchan ha parlato



Getty Images/Alex Goodlett/Nella foto: Jeremy Suchan

Patrick Pankowiak


L'unico giocatore polacco nella NBA, Jeremy Sochan, ha recentemente subito un infortunio. È noto che non apparirà sul campo da basket in questa stagione. Aiuterà la nazionale polacca? La persona in questione ha parlato personalmente.

Secondo il club texano, Jeremy Sochan ha concluso prematuramente la stagione 2023/2024. Questo è il risultato di un infortunio alla caviglia che il polacco ha subito in una partita contro i New York Knicks.

I San Antonio Spurs, che hanno ottenuto 18 vittorie su 57, sono all'ultimo posto nella Western Conference. Restano solo sette partite. Nessuno vuole rischiare di aggravare gli infortuni sia di Suchan che di Devin Vassell, un altro giocatore chiave che non sarà visto in campo nella competizione in corso.

Il polacco ha giocato 74 partite con il Tottenham in questa stagione, apparendo nella formazione titolare 73 volte. Ha iniziato questa stagione come trequartista, ma dopo 20 partite è tornato nel ruolo di ala.

Guarda il video: WP Heroes. Jóźwik, Małysz, Świderski e Korzeniowski hanno selezionato i candidati

Suchan ha segnato una media di 11,6 punti, 6,4 rimbalzi e 3,4 assist, tirando con il 44%. Tentativi dal campo, di cui il 31% da tre e il 77% ai liberi. Rispetto alla sua prima stagione, ha migliorato tutte le statistiche di cui sopra tranne la precisione del field goal (che è diminuita dell'1,5%).

READ  WTA Madrid. Iga Švetek - Aryna Sabalenka. Dove stai guardando? Sarà in TV?

Ora il 20enne è sottoposto ad artroscopia. Per Suchan questo significa una pausa dagli allenamenti, ma non esclude la partecipazione al ritiro della nazionale polacca il prossimo giugno e la partecipazione al torneo di qualificazione per i Giochi Olimpici, che si svolgeranno dal 2 al 7 luglio prossimi a Valencia.

– La mia seconda stagione nella NBA è finita. Dopo aver giocato 74 partite in stagione regolare, con lo staff del club, abbiamo deciso di operarci questa settimana per guarire l'infortunio alla caviglia il più rapidamente possibile e tornare ad allenarci – dice Suchan, citato dal suo ufficio stampa, gestito da Michal Pakoda .

– Ora mi concentrerò sulla riabilitazione e spero di essere pronto ad aiutare la squadra a qualificarsi per i Giochi Olimpici – aggiunge ottimista il polacco.

Guarda anche:
La natura selvaggia non ha fermato questo uragano. Che esecuzione in una partita del PLK
C'era poca fanfara nella lotta tra Davide e Golia. Le emozioni però non sono mancate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto