La guerra della Russia con l’Ucraina. Giorno 859. Copertura in diretta

Decine di droni sorvolano la regione russa

Il governatore della regione di Kherson parla degli effetti dei bombardamenti russi

Nel giro di 24 ore, a seguito dei bombardamenti russi, una persona è stata uccisa e un’altra è rimasta ferita nella regione di Kherson, secondo il post di Oleksandr Prokudin su Telegram.

I russi hanno bombardato il Dnepr: sette persone sono rimaste ferite

Il governatore della regione, Serhiy Lysak, ha detto che tra i feriti c’era un ragazzo di 15 anni. Lysak scrive che i russi usarono missili balistici per attaccare il fiume Dnepr.

Di notte, i russi hanno effettuato un attacco missilistico sul fiume Dnepr

Supilne TV ha riferito che l’edificio del supermercato è stato danneggiato nell’attacco.

Lo Stato Maggiore delle Forze Armate dell’Ucraina ha fornito nuovi dati sulle perdite russe

Al 24 febbraio 2022, la Russia avrebbe perso in Ucraina circa 543.810 soldati, 8.099 carri armati, 15.550 veicoli corazzati, 14.599 set di artiglieria, 1.111 lanciamissili, 874 sistemi antiaerei, 360 aerei, 326 elicotteri e 11.620 veicoli aerei senza pilota. Pilota, 2.333 crociere. Missili, 28 unità di superficie, 1 sottomarino, 19.713 veicoli (comprese petroliere), 2.448 unità di equipaggiamento speciale.

Attualmente ci sono due navi russe nel Mar Nero

Nessuna delle navi russe nel Mar Nero è armata con missili Kalibr. Non ci sono navi armate con missili Kalibr nel Mar d’Azov, secondo il Comando navale ucraino.

Durante la settimana gli esperti ucraini hanno neutralizzato 1.405 esplosivi

Durante la settimana sono stati rimossi complessivamente 1.440,78 ettari. Il maggior numero di mine e altri esplosivi sono stati disinnescati nella regione di Kherson (718).

I veterani di guerra ucraini condurranno l’addestramento militare nelle scuole

22 veterani ucraini dell’esercito ucraino hanno completato un corso organizzato dal Ministero degli affari dei veterani e dal Ministero della difesa ucraino e presto svolgeranno l’addestramento militare di base nelle scuole secondarie. Entro la fine dell’anno saranno formati a questo scopo 100 veterani.

Nella parte occupata della regione di Donetsk, il movimento di resistenza ucraino sta apponendo graffiti gialli e blu sui muri in vari punti.

Lo slogan “Donetsk all’Ucraina” fa parte dei graffiti. Il movimento “Nastro Giallo” annuncia questa misura sul suo account Telegram.

Dal 1 luglio si applicheranno tariffe più elevate alle importazioni di cereali russi e bielorussi nell’UE

Il Consiglio Europeo ha deciso di aumentare i dazi doganali alla fine dello scorso maggio.

Un attacco di droni ucraini su due villaggi nella regione di Belgorod

Il governatore della regione, Vyacheslav Gladkov, ha affermato che i droni ucraini hanno attaccato gli edifici residenziali nei villaggi di Glutovo e Spodargoshino nel distretto di Graevoronushsky nella regione di Belgorod. L’attacco ha distrutto un edificio e ne ha danneggiato due. Durante l’attacco è stata danneggiata anche una linea dell’alta tensione, provocando un’interruzione di corrente in diverse città della regione.

Di notte sono stati abbattuti 18 droni sulla regione di Bryansk

Le informazioni sull’abbattimento di 18 droni da parte della difesa antiaerea russa sulla regione di Bryansk sono state fornite dal governatore di questa regione, Alexander Bohomaz. Ha aggiunto: “Un tentativo di effettuare un attacco terroristico da parte del regime di Kiev utilizzando i droni è stato sventato (…)”. Ha scritto che non ci sono stati feriti o danni. Tre droni sono stati abbattuti mentre si avvicinavano a Bryansk.

Questa era la situazione al fronte nell’858° giorno di guerra

Questa era la situazione al fronte nell’858° giorno di guerra

PAP

Il resoconto di ieri sugli eventi in Ucraina può essere visualizzato qui:

Soldati ucraini trasportano un cannone antiaereo ZU-23-2, Oblast di Donetsk, giugno 2024.

La guerra della Russia con l’Ucraina. Giorno 858

READ  Erbil. Una serie di esplosioni nel Kurdistan iracheno. "Ascolta la sirena" [WIDEO]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto