La famiglia Bob Saget fa causa, blocca il rilascio dei record di morte – Scadenza

Bob SagetLa vedova Kelly Rizzo e le sue tre figlie hanno intentato una causa martedì contro Orange County, in Florida, e l’ufficio del medico legale, cercando di mantenere alcuni registri sigillati relativi alle indagini sulla recente morte del comico.

“Nel corso di queste indagini, gli imputati hanno creato documenti che includono fotografie, registrazioni video e audio, informazioni sull’autopsia legalmente protette e tutte le altre informazioni legalmente protette”, afferma la causa, secondo Rapporto della CNN. “Sulla base di informazioni e convinzioni, alcuni di questi documenti raffigurano graficamente il signor Saget, la sua somiglianza o le sue caratteristiche, o parti di lui, e sono stati realizzati dagli imputati durante le indagini degli imputati”.

Oggi, il giudice del tribunale distrettuale della Florida Vincent Chiu ha emesso un’ingiunzione temporanea bloccando il rilascio di questi documenti, ABC News menzionato.

La famiglia veniva da annunciato per la prima volta Causa della morte di Saget: trauma cranico, probabilmente dopo che ha accidentalmente colpito la testa e si è addormentato. Il medico legale ha successivamente confermato che la morte di Saget è stata “accidentale” e “il risultato di un trauma contusivo alla testa”.

“I fatti dell’indagine devono essere resi pubblici, ma questo materiale deve rimanere confidenziale per rispetto della dignità del signor Saget e della sua famiglia”, ha detto mercoledì alla Galileus Web l’avvocato della famiglia. “È molto semplice – da un punto di vista umano e legale punto di vista, i diritti alla privacy della famiglia Saget prevalgono su qualsiasi interesse pubblico nel divulgare queste informazioni sensibili”.

Tra le preoccupazioni della famiglia c’è che “alcuni organi di informazione e media hanno fatto o intendono presentare richieste di documenti pubblici” per i dettagli esatti della morte di Saget.

READ  Sobota e l'isola dell'amore. Nowe wyspierki podniosły napięcie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.