Intelligence ucraina: i russi vogliono mandare il palazzo in guerra

L’intelligence ucraina afferma che la Russia intende inviare minori al fronte. Secondo i servizi, il regolamento su questo ordine è già stato firmato dal ministro della Difesa russo, Sergei Shoigu.

La notizia è stata pubblicata su Facebook dalla Direzione principale dell’intelligence del Ministero della Difesa ucraino. rivendicarla Putin e Shoigu intendono inviare soldati minori al fronte in Ucraina. Ciò è dovuto alle carenze che si formano nell’esercito russo.

Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha firmato l’elenco di “organizzazione e partecipazione dei membri del movimento statale militare nazionale Gonarmia per svolgere un’operazione speciale sul territorio dell’Ucraina”.

L’ordine ordinava la preparazione di una “riserva umana” all’età di 17-18 anni per partecipare al combattimento. L’esercito subirà l’addestramento necessario il prima possibile. Responsabile di questa azione è il generale Gennady Sedko, viceministro della difesa e capo del principale consiglio politico-militare delle forze armate russe.

Junarmia è un’organizzazione giovanile fondata nel 2016 con il sostegno e il finanziamento del Ministero della Difesa russo. In esso, i giovani sono pronti a prestare servizio nell’esercito. Ne fanno parte anche i bambini di 8 anni.

I membri di questa organizzazione imparano a usare le armi e sono anche oggetto di indottrinamento di una forte dottrina nazionale.

Secondo le autorità russe, l’esercito giovanile conta già più di 140.000 membri e le sue forze sono sparse in ogni regione del Paese.

L’intelligence ucraina noterà che organizzazioni simili operarono nella Germania nazista durante la seconda guerra mondiale, come la Gioventù Hitleriana, i cui membri prestarono servizio nell’esercito tedesco.

READ  I pubblici ministeri accusano l'ex cancelliere Gerhard Schroeder, amico di Putin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.