- Advertisement -spot_img
HomeTop NewsIl viceministro degli Esteri russo: Il primo colloquio con gli Stati Uniti...

Il viceministro degli Esteri russo: Il primo colloquio con gli Stati Uniti a Ginevra è stato complicato ma vero

- Advertisement -spot_img

Dopo un incontro con il vice segretario di Stato americano Wendy Sherman a Ginevra domenica, il vice ministro degli Esteri russo Sergei Rybkov ha citato le società russe affermando che la loro conversazione era complicata ma genuina.

“La conversazione è complessa, non può essere semplice. Di regola, era il punto. Non credo che stiamo perdendo tempo domani“Ryapkov ha commentato la prossima tornata di colloqui prevista per lunedì”. Non ho mai perso la fede e la seguirò sempre”, ha aggiunto.

Il vicepresidente del ministero degli Esteri russo, citato dalla Ria, ha fatto la valutazione insieme a Sherman.Hanno esplorato le cose a venire”.

In una dichiarazione, il Segretario di Stato americano, Wendy Sherman, ha sottolineato la necessità che gli Stati Uniti lavorino insieme per garantire l’integrità degli Stati Uniti.

All’inizio di domenica, Ryapkov ha affermato che la Russia era pronta a discutere in dettaglio a Ginevra sulla base di punti noti come Mosca. Sicurezza garantita.

Ha dichiarato che la Russia è “sotto pressione e non farà alcuna concessione nei prossimi colloqui di fronte alle continue minacce dei partecipanti occidentali” e che gli sforzi diplomatici si interromperanno bruscamente dopo un incontro. “Americani… non ci dovrebbero essere illusioni al riguardo.”

READ  40 La migliore cassetto frigo universale del 2022 - Non acquistare una cassetto frigo universale finché non leggi QUESTO!

A sua volta, il Segretario di Stato americano Anthony Blingen ha affermato di non pensarla così Ci sono stati alcuni miglioramenti a Ginevra, e il progresso sarà difficile “quando la Russia metterà le armi al tempio dell’Ucraina”.

Il 17 dicembre, il ministero degli Esteri russo ha pubblicato i piani relativi alla cosiddetta garanzia di sicurezza che Mosca chiede all’Occidente. E’ la bozza dell'”Accordo tra la Federazione Russa e gli Stati Uniti sulle Garanzie di Sicurezza” e dell’Accordo Russia-NATO. Mosca, tra le altre cose, vuole porre fine al sostegno militare della NATO all’Ucraina, ritirarsi dall’espansione dell’Alleanza Nord Atlantica e porre fine a tutte le operazioni militari vicino ai confini della Russia.

READ  Rosja e il mio piano sono di andare in Ucraina. Szokujący rapport zagranicznych słb

I colloqui di domenica tra i rappresentanti delle autorità statunitensi e russe hanno iniziato una serie di incontri diplomatici tra Russia e Stati Uniti, che proseguiranno lunedì.

Il Consiglio NATO-Russia si riunirà mercoledì a Bruxelles, mentre i rappresentanti della Russia e dell’OSCE si incontreranno giovedì a Vienna.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Stay Connected
16,985FansLike
2,458FollowersFollow
61,453SubscribersSubscribe
Must Read
- Advertisement -spot_img
Related News
- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here