Il leader del PiS è impotente. Deve negoziare con i ribelli

“Mobilitazione nel PiS! Martedì arriverà a Cracovia Jarosław Kaczyński. Negozierà personalmente il sostegno a Łukasz Kmita con i consiglieri riluttanti del partito in Małopolska”, ha detto Patryk Kubiak, giornalista di Radio Cracovia.

Alla prossima entrata delle trattative”.

La vittoria del PiS rende difficile l’elezione del maresciallo della Małopolska. Kmita: Un passo avanti verso la riconciliazione

L’assemblea del Voivodato della Piccola Polonia, alle prese con lo stato di diritto, la giustizia e le divisioni interne, non è riuscita per la seconda volta ad eleggere un maresciallo della regione. Nonostante il sostegno personale di Jarosław Kaczyński, il deputato Łukasz Kmita, nominato dal leader del PiS, lunedì non ha ricevuto il sostegno dei suoi stessi consiglieri e la sessione si chiuderà mercoledì.

Continuazione del materiale sotto il video

La fonte del problema nell’elezione dei funzionari è la profonda spaccatura nel partito tra le fazioni di Beata Sydlow e Ryszard Derlecki. Kmita non era il favorito dei tifosi di Szydlo, che volevano vedere Witold Kozlowski in questo ruolo. Tuttavia, secondo il portale TVN24, Kmita ha assicurato che il partito è ad un passo dalla riconciliazione.

Nella prima votazione del 6 maggio, il deputato Kmita – nonostante fosse l’unico candidato proposto e nominato dal PiS, che ha la maggioranza nell’assemblea locale – non ha ricevuto sostegno. Allora, su 38 consiglieri presenti, solo 13 erano favorevoli alla sua candidatura, 22 contrari e due non votarono.

READ  40 La migliore trasmettitori audio video del 2022 - Non acquistare una trasmettitori audio video finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto