I pettegolezzi dei genitori influiscono sul QI dei figli

I link pubblicitari del nostro partner sono inclusi nel testo

gli esami Ciò suggerisce che i genitori che parlano molto con i propri figli possono contribuire ad aumentare i loro punteggi di QI.

Un team di ricercatori, guidato da Katerina Dabis, ha condotto uno studio osservazionale in cui i bambini che hanno ascoltato più discorsi dei loro caregiver hanno mostrato migliori capacità di ragionamento e di calcolo. Il fatto interessante è che alcuni dei bambini studiati hanno sentito fino al doppio delle parole rispetto agli altri.

Inoltre, i bambini che ascoltavano discorsi di alta qualità dai loro genitori, utilizzando un vocabolario più diversificato, conoscevano loro stessi più parole.

Lo studio è stato condotto su un gruppo di 107 bambini di età compresa tra 2 e 4 anni, che sono stati monitorati per tre giorni utilizzando piccoli registratori audio che hanno funzionato per 16 ore. Quotidiano.

– L’uso di registratori audio ci ha permesso di studiare le interazioni nella vita reale tra i bambini piccoli e le loro famiglie in modo confidenziale in un ambiente domestico piuttosto che in laboratorio, ha commentato Katerina Dabis. — Abbiamo scoperto che la quantità di parole pronunciate dagli adulti e ascoltate dai bambini è positivamente correlata alle loro capacità cognitive.

Tuttavia, il ricercatore sottolinea che le ricerche attuali non sono sufficienti per conoscere le cause esatte di questo fenomeno.

READ  È stato scoperto il più grande buco sulla Terra, che misura meno di 100.000 piedi quadrati. Anni

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per scoprire le ragioni di questa associazione, aggiunge l’autore dello studio. — Può darsi che una maggiore esposizione al linguaggio offra ai bambini maggiori opportunità di apprendimento, ma può anche darsi che i bambini più intelligenti ricordino più parole degli adulti che li circondano.

Ciò significa che non conosciamo appieno la relazione di causa-effetto di questo fenomeno. Esiste la possibilità che possiamo influenzare lo sviluppo di nostro figlio parlando molto, ma molto può anche dipendere dalla volontà del bambino di apprendere più parole dall’ambiente che lo circonda. Al momento, una cosa è certa: parlando di più nell’ambiente del bambino e utilizzando un vocabolario più diversificato, gli diamo maggiori possibilità di svilupparsi bene.

Ti interessa la scienza? Scopri le offerte dei microscopi più diffusi nel nostro negozio partner:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto