Ex leader della NATO: le possibilità di una soluzione diplomatica alla crisi sono scarse

– Anche i Paesi Bassi devono essere preparati Sfratto dell’ambasciata da KievDurante la conversazione, il politico olandese ha sottolineato che Stati Uniti e Germania avevano già iniziato i preparativi per spostare le proprie strutture in sicurezza.

“Tieni presente Kabul e l’Afghanistan, dove tutto deve essere registrato, dove tutto è andato storto”, ha detto. De Hope Schaefer ha incolpato il presidente russo Vladimir Putin per l’attuale crisi.

Ministero degli Affari Esteri olandese Sabato l’ambasciata ha annunciato di non aver ancora fatto i preparativi per l’evacuazione. “Stiamo monitorando costantemente l’andamento della situazione e stiamo valutando quali azioni dovrebbero essere intraprese”, ha affermato.

Di mercoledì Il primo ministro Mark Rutte Annunciato subito dopo Andrà in Ucraina. Il capo del governo ha descritto la situazione nel Paese “Molto noioso”.


READ  Crisi Russia-Ucraina. Annuncia la mobilitazione della Repubblica popolare di Donetsk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.