Esperto: le sigarette elettroniche monouso sono uno dei prodotti più pericolosi per l'ambiente

Le sigarette elettroniche usa e getta sono tra i prodotti più pericolosi per l'ambiente – ha affermato il professor PAP. Piotr Skubala dell'Università della Slesia a Katowice. Ha sottolineato la necessità di controlli legali che ne vietino la vendita.

“Il danno delle sigarette elettroniche usa e getta all'ambiente deriva principalmente dalla natura monouso del loro utilizzo, che comporta uno spreco di risorse preziose”, ha detto il professore a PAP Piotr Skupala dell'Istituto di biologia, biotecnologia e protezione ambientale , Facoltà di Scienze Naturali, Università della Slesia.

Ha spiegato che il problema è legato alla plastica e alle batterie agli ioni di litio presenti nei vaporizzatori. “La plastica nasce dal petrolio, e la sua estrazione distrugge il pianeta. Il litio – che l’Unione Europea definisce una materia prima cruciale (cioè di grande importanza economica e allo stesso tempo difficile da ottenere – PAP) – è essenziale per la transizione verso. energia verde”, ha spiegato lo specialista.

Ha aggiunto che riciclare i vaporizzatori è difficile e costoso, dato che sono costituiti da una miscela di materiali difficili da separare; Oltre alle batterie in plastica e agli ioni di litio, contengono anche rame.

Dall'ultimo gli esami (settembre 2023) dell'organizzazione no-profit britannica Material Focus, che opera nel campo del riciclaggio dei materiali, mostra che in Gran Bretagna solo il 17% delle sigarette elettroniche usa e getta usate viene riciclato. “Penso che la Gran Bretagna si distingua favorevolmente in questo senso, perché il riciclaggio in molti paesi è minore o inesistente”, ha detto il professore. Sta rodendo.

G un report L'Istituto di previsione e analisi economica intitolato Mercato delle sigarette elettroniche usa e getta in Polonia a partire da febbraio 2024 mostra che nel 2023 in Polonia le vendite di sigarette elettroniche usa e getta ammontavano a quasi 100 milioni di pezzi, mentre l'anno precedente erano 32,3 milioni di pezzi. Ciò è facilitato da un prezzo interessante e da un'ampia gamma di gusti (fino a 770).

READ  Fresenius Kabi: Imparare dalla pandemia è stato vano - Paulus Beznesou

Sulla base dei dati di vendita in Gran Bretagna (360 milioni di sigarette elettroniche usa e getta all'anno), Material Focus stima che ogni settimana vengano smaltiti circa 5 milioni di vaporizzatori. Si tratta di un aumento di quattro volte rispetto al 2022. Inoltre, se riciclate, 5.000 auto potrebbero essere alimentate da batterie agli ioni di litio. Auto elettrica.

“Si tratta di enormi quantità di litio che finiscono nelle discariche, che è un elemento estremamente prezioso”, ha detto il professore. Sta rodendo.

Come ricorda, è stato pubblicato nel dicembre 2020 sulla rivista Nature analisiCiò dimostra che la quantità di massa tecnologica (cioè la massa di prodotti umani come plastica, metalli, cemento, mattoni, asfalto, ecc.) esistente sulla Terra ha superato la biomassa di tutti gli organismi viventi alla fine del 2020.

“Le previsioni degli autori dell'articolo sono terrificanti, perché entro il 2040 la quantità di massa tecnologica potrebbe essere tre volte maggiore della quantità di biomassa”, ha detto lo specialista. Ha aggiunto che attualmente sulla Terra (tenendo conto della superficie dei mari e degli oceani) c'è 1 kg di cemento per 1 metro quadrato e la massa della plastica è il doppio della massa di tutti gli animali.

“Tenendo conto dell'attuale livello di rifiuti e di inquinamento ambientale, nonché dell'utilizzo delle risorse del pianeta, dobbiamo assolutamente produrre prodotti riciclabili. Allo stesso tempo, introduciamo con noncuranza nuovi prodotti senza tenere conto delle conseguenze che ciò potrebbe avere sulla natura e sull’ecosistema”. Sta rodendo.

Ha sottolineato che le sigarette elettroniche contengono anche una serie di sostanze chimiche dannose per la salute e l'ambiente.

READ  La temperatura è importante. I ricercatori hanno scoperto perché l’alcol caldo ha il sapore di una quantità maggiore di alcol

Allo stesso tempo, secondo il cosiddetto concetto di confine planetario (concetto legato ai processi sulla Terra e ai confini che, una volta attraversati, possono causare un cambiamento improvviso e irreversibile nell’ambiente su scala continentale o globale), alla fine del 2023 abbiamo superato il limite per quanto riguarda l’immissione di nuove sostanze nell’ambiente. “Nel corso della storia umana, abbiamo rilasciato nell’ambiente 350mila diversi composti chimici che non esistevano su questo pianeta “Si stanno diffondendo e, secondo gli autori del concetto di confini planetari, la soglia di sicurezza ad essi associata li hanno attraversati”, mordicchia.

A causa degli effetti dannosi delle sigarette elettroniche usa e getta sull'ambiente e sulla salute umana, il Ministero della Salute ha annunciato che imporrà il divieto di vendita di sigarette elettroniche aromatizzate usa e getta in Polonia. Entrerà in vigore prima dell’estate del 2024.

A parere del prof. Skubały sarà una misura importante e necessaria. “Per ridurre l’inquinamento del pianeta e lo spreco delle sue risorse, è necessario introdurre cambiamenti sistemici e giuridici. Dobbiamo fare pressione sui paesi affinché introducano normative adeguate e pongano fine all’arbitrarietà delle grandi società”, ha affermato specialista ha detto, aggiungendo che questo deve essere strettamente legato ai cambiamenti nel comportamento dei consumatori individuali e nell'educazione generale.

A suo avviso, la responsabilità delle crisi climatiche, ambientali e planetarie ricade principalmente sulle spalle dei paesi ricchi, cosiddetti paesi del Nord del mondo. “Le conseguenze maggiori sono a carico dei paesi del Sud del mondo, cioè i paesi più poveri”, ha detto l'esperto. Pertanto, dobbiamo cambiare il nostro comportamento di consumo, ma dobbiamo anche organizzarci come cittadini e fare pressione sui politici affinché introducano cambiamenti sistemici utilizzando adeguati controlli legali.

READ  I bambini rifugiati iniziano la loro educazione nelle scuole di Stettino [zdjęcia]

“Se non lo facciamo, la nostra specie avrà una breve storia sulla Terra. È semplicemente necessario. E quando si tratta di sigarette elettroniche usa e getta, la loro vendita è stata vietata in 34 paesi in tutto il mondo, quindi può essere Fatto.” Skupala.(PAP)

Giovanna Morga

yjj/bar/mhr/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto