È così che Oleksandr Usyk si è “aiutato” nella lotta contro Tyson Fury. Scene incredibili tra un round e l’altro

Oleksandr Usyk è già stato accusato di aver fatto di peggio. Il segreto nascosto nella croce

Mago della boxe di 37 anni di Simferopol (22-0, 14 KO), che qualche anno fa unificò tutti i titoli nella categoria dei pesi leggeri, e fu il primo pugile della storia a riuscirci in entrambe le divisioni. Oggi la speculazione continua a dirlo Il “Re Zingaro” avrebbe potuto boxare in modo migliore e più offensivo, e sfruttare al meglio il grande vantaggio delle condizioni fisiche. Ma il punto è che l’ucraino era pienamente preparato e ha messo in pratica esattamente questi presupposti Sulla carta avrebbero dovuto dargli un vantaggio. Era chiaro che essendo mancino si sentiva molto a disagio con Fury, e allora? Andrzej Gołota ha sottolineato in un’intervista a Interia.

– Da quello che ho visto, Usyk è stato semplicemente più veloce di Fury (34-1-1, 24 KO), che non ha sfruttato appieno la sua condizione fisica, cioè il vantaggio che ne deriva, perché è molto più grande. Da quello che si è visto, non è stato in grado di combattere la sinistra. Fine – Il pugile professionista polacco più famoso della storia ha condiviso le sue impressioni.

Andrzej Gołota prima della Suzuki Boxing Night 29. Video/INTERIA.TV/INTERIA.TV

Prima di venire Il nono round in cui Usyk ha bombardato il britannico con una raffica di colpiIn questo modo unico è stato in grado di fermarsi e Non si sarebbe lasciato scagliare contro le assiIl nostro vicino era in grossi guai. Per prima cosa l’ha preso al sesto round Un fortissimo colpo di mano destra lo ha letteralmente messo KO. E puoi vedere che era chiaramente scioccato. Usyk è sopravvissuto a questo, ma l’altra cosa è che con il suo infortunio, sembra che Fury avrebbe dovuto spingere di più. il prossimo Parte superiore destra della mascella ucraina Fu spento al settimo round, anche se questa volta gli effetti non furono così visibili come lo erano stati pochi istanti prima.

READ  Aryna Sabalenka è stata colta in flagrante. Le voci sono state confermate

Entrambi i round appartengono a FuryDi cui Usyk e il suo team erano a conoscenza. Forse per questo motivo, a parte i tradizionali ordini a breve termine, nell’angolo ucraino è successo qualcosa di insolito. Capo allenatore del campione Yuri TkachenkoIn primo luogo ha iniziato con le parole: “Usa la tua velocità! Non lasciare respirare questo ragazzo” – ha stimolato la sua ala.

Poi fece una domanda insolita date le circostanze. “Vuoi una croce?” La risposta di Usyk è stata breve: “Sì”. Dopo queste parole, l’allenatore ha portato la croce sulla bocca del pugile e lo ha baciato. “Velocità, velocità, velocità. Usa i piedi. Ce l’hai! Va tutto bene.”

~ Ha aggiunto Tkachenko.

La giornalista di Europop MMA Christina Osarkiswa ha contribuito a risolvere l’intero mistero spiegando la linea di dialogo durante la pausa. Da quel momento in poi il più grande campione del quarto di secolo cominciò a costruire un vantaggio che gli permise finalmente di vincere Vinci diviso per punti. – Tali momenti ti fanno capire quanto a volte gli atleti debbano spingersi in profondità per ottenere risultati così sorprendenti, – ha detto il giornalista sul sito web di X.

Aggiungiamo che le teorie del complotto hanno già cominciato ad apparire sulla scena. Presumibilmente l’ucraino avrebbe dovuto usare di nascosto… un inalatoreIl che, ovviamente, è una violazione delle regole. -A Usyk è stato dato qualcosa da annusare o ingoiare tra un round e l’altro che avrebbe dovuto sembrare come baciare una croce? – Leggiamo in uno degli articoli sulla piattaforma X, ma il replay mostra chiaramente che il “doping” è stato un cross, che potrebbe Prova della grande fede a cui fa spesso riferimento il 37enne Usyk.

READ  Una partita di occasioni sprecate. Il Borussia è ad un passo dalla finale di Champions League

– ora sono felice. Voglio andare a casa, Vai nella mia chiesa e prega e dì: “Gesù, grazie”.Perché è una grande opportunità per me e per il mio Paese – ha detto il campione dei pesi massimi in una conferenza stampa.

Oleksandr Usyk-Tyson Fury/Muhammad Saad/Anadolu/Anadolu tramite Agence France-Presse

Oleksandr Usyk/Fayez Nour El-Din/AFP

Oleksandr Usyk (a sinistra) ha mostrato come combattere un gigante come Tyson Fury/Fayez Nour El-Din

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto