Dramma sui Monti Tatra. Il turista è caduto dall’alto

– Ci sono stati molti incidenti sui Monti Tatra, uno dei quali purtroppo tragico – ha detto Stanisław Krzeptowski Sabała, uno dei soccorritori TOPR, in una conversazione con i giornalisti. Un uomo di 70 anni è morto cadendo dalla Porta Chałubiński. Non è l’unica tragedia di questa settimana.

Sabato c’erano in totale… Dieci incidenti, i turisti sono inciampati nei fiocchi di neve, di cui due sulla strada per Raisi. I feriti sono stati trasportati in aereo all’ospedale di Sakopane.

Vedi: Massiccia ondata di caldo in Grecia. Un altro turista è morto

Ci sono stati molti incidenti sui monti Tatra, un fatto purtroppo tragico – ha detto Stanisław Krzeptowski-Sabała, salvatore del TOPR, in un’intervista a Polsat News. – Quando si è verificato un incidente Un turista, di circa 70 anni, stava scendendo dalla Porta Chalupinsky. Ha detto che c’è ancora molta neve ghiacciata in questo posto.

– I turisti hanno l’attrezzatura, ma sanno come usarla… Difficile dirlo – ha aggiunto. – Il casco è già nella borsa al momento dello sbarco, ma spesso le persone hanno le maniglie ai piedi, il che dà un falso senso di sicurezza. In realtà puoi entrare in tali condizioni senza farti male, ha sottolineato.

Giovedì si è verificato un incidente simile. In serata l’informazione è pervenuta alla sede del TOPR Turista che cade dall’alto da Smarszla Brześlska Wisnia nella valle Honratka. A causa delle condizioni (nebbia, pioggia), l’elicottero non è riuscito a raggiungere il luogo dell’incidente: i soccorritori hanno deciso di andare a piedi.

Giunto a destinazione, il corpo del turista si è fermato sopra l’ultimo cancello del canalone, per cui è stato necessario utilizzare tecniche di corda per l’evacuazione. Mentre la squadra di soccorso era impegnata in questa operazione Si è verificato un altro incidente.

READ  40 La migliore Copertina avvolgente del 2022 - Non acquistare una Copertina avvolgente finché non leggi QUESTO!

Vedi: Tragedia nei Monti Tatra. Il turista è caduto dall’alto

Questa volta il turista è stato molto fortunato ed è stato riportato a Murovanik ferito e portato in ospedale. L’accompagnatore del turista aveva bisogno di aiuto a Zawratowe Żleb ed è stato visitato dai medici.

“Nei Monti Tatra, negli altopiani, Ci sono ancora chiazze di neve sui sentieri. “Muoversi in tali condizioni richiede grande abilità per muoversi su tale terreno, mantenere l’attrezzatura invernale e talvolta sicurezza”, ricordano i funzionari del TOPR.

Per saperne di più

Vuoi rimanere aggiornato con le ultime novità?

Siamo nell’applicazione per il tuo telefono. Controllaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto