Danimarca. Incendio nella storica Borsa di Copenaghen e crollo della facciata dell'edificio

Uno dei muri esterni della storica Borsa di Copenaghen è crollato, hanno riferito giovedì i servizi di emergenza. “Non si può escludere la possibilità che altri muri crollino”, ha detto Jacob Vedsted Andersen dei vigili del fuoco di Copenaghen, che ha guidato l'operazione. Martedì mattina è scoppiato un incendio in uno dei monumenti più antichi e famosi della Danimarca.

Giovedì i servizi di emergenza hanno riferito che uno dei muri esterni del vecchio edificio della Borsa di Copenaghen, distrutto da un incendio, era crollato. “Purtroppo la facciata è crollata”, ha detto Copenhagen Rescue Services in un post su X. I vigili del fuoco hanno spiegato che il muro lato canale è crollato senza danneggiare altri edifici. “Speravamo davvero di poter salvare la facciata”, ha detto durante il briefing Jacob Vedsted Andersen dei vigili del fuoco di Copenaghen, responsabile dell'operazione.

In precedenza, le gru venivano utilizzate per posizionare contenitori pieni di blocchi di cemento sulla parete per stabilizzare la struttura. Tuttavia, gli ancoraggi non sono stati installati in tempo. I servizi hanno detto che nessuno è rimasto ferito. “Non si può escludere la possibilità che altri muri crollino”, ha aggiunto Andersen. Le pareti sono indebolite dalle temperature estremamente elevate e dai danni alla struttura dell'edificio.

Leggi anche: La storica borsa di Copenaghen è bruciata. “È una tragedia nazionale”

La facciata del vecchio edificio della Borsa di Copenaghen è crollataPAP/EPA/Thomas Trasdall

L'edificio in stile romantico olandese si chiamava Cattedrale di Notre Dame a Copenaghen. I vigili del fuoco stimano che metà dell'edificio storico sia sopravvissuto all'incendio, ma a causa del processo di estinzione dell'incendio (allagamento d'acqua) i danni sono stati significativi. La torre e la sua torre crollarono e il tetto in rame crollò. Il monumento ospita gli uffici della Camera di commercio danese. L'edificio era in fase di ristrutturazione ed era coperto da impalcature e coperto con teloni, che hanno facilitato la propagazione dell'incendio. La causa dell'incendio non è stata ancora determinata.

READ  Guerra in Ucraina. "Scudi viventi." Il tragico destino dei civili a Wołczańsk

Simbolo di Copenaghen

La Borsa di Copenaghen si trova nel centro della città, vicino al Palazzo del Parlamento. È uno degli edifici più antichi e caratteristici di Copenaghen. Fu costruito nel 1625. La sua torre, consumata dal fuoco, aveva la forma delle code intrecciate di quattro draghi.

La costruzione della Borsa valori in mattoni rossi e arenaria, lunga 150 metri, progettata dai fratelli ingegneri Lorenz e Hans van Steenwinkel, iniziò nel 1618 e il suo tetto fu completato nel 1624, quindi questa parte fu aggiornata per essere pronta per il 400esimo secolo. anniversario Fino al 1659, era L'involucro è di piombo. Veniva poi fuso per produrre i proiettili di artiglieria necessari per le guerre della Danimarca contro la Svezia. Il tetto è stato poi ricoperto di rame.

Borsa di Copenaghen prima dell'incendio (la torre è visibile al centro)Lotta azionaria

Fonte immagine principale: PAP/EPA/Thomas Trasdall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto