Cosa farebbe Donald Tusk al vertice del Triangolo di Weimar?

Olaf Schulz è famoso per la sua cautela. Ma questa volta ha giocato a poker. Come hanno spiegato a Rz fonti diplomatiche, la Cancelliera ha invitato alla festa non solo il presidente francese, ma anche il primo ministro polacco. Per la prima volta dalla creazione del Triangolo di Weimar 33 anni fa, il nostro Paese sarà rappresentato al vertice di questa cifra dal capo del governo, e non dal presidente.

Tuttavia, Berlino è giunta alla conclusione che la situazione sul fronte ucraino è così critica che occorre fare tutto il possibile per ripristinare l’unità dell’Unione e attivare il sostegno a Kiev, soprattutto per quanto riguarda le munizioni da 155 mm. Altrimenti, la recente invasione russa di Avdiivka nel Donbass si trasformerà in un attacco all’intera linea del fronte.

La Francia non invierà truppe in Ucraina. La Germania potrebbe inviare missili Taurus

Macron arriverà prima nella capitale tedesca e incontrerà solo Schulz, e solo dopo si unirà Tusk. L’ultima volta che i leader di Francia e Germania si sono incontrati è stato tre settimane fa durante un incontro sull’Ucraina a Parigi. I colloqui si sono conclusi con una disputa aperta. Emmanuel Macron dichiarò pubblicamente all'epoca che non escludeva l'invio di forze NATO in Ucraina, mentre Olaf Scholz confermò che non avrebbe accettato di consegnare missili Taurus agli ucraini perché avrebbero dovuto essere gestiti sul posto almeno dai soldati tedeschi. nel primo periodo del 2018.


Jedrzej Bilecki: La Polonia scommette fortemente su Biden

La Polonia ha assunto una posizione di compromesso su questo tema. È vero che Tusk ha escluso la possibilità di inviare soldati polacchi a combattere direttamente i russi alla riunione del Gruppo di Visegrad a Praga, ma il capo della diplomazia polacca, Radoslaw Sikorski, ha scritto sul sito X: “La presenza delle forze NATO in Ucraina non è accettabile.” Impensabile. “Accolgo con favore l’iniziativa del presidente francese Emmanuel Macron”.

READ  Un guaritore del Malawi ha promesso di resuscitare i morti. E' nei guai adesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto