Andrzej Duda e Donald Tusk volano in America. Ryszard Schnepf: Penso che Joe Biden sarà all'altezza della sfida

Forse durante la visita di Andrzej Duda e Donald Tusk a Washington, da parte americana verranno proposte alcune soluzioni per quanto riguarda la situazione nel settore orientale della NATO – ha detto Ryszard Schnepf, l'ex ambasciatore polacco negli Stati Uniti a TVN24. Secondo l'ex diplomatico, la visita americana del presidente e del primo ministro “sarà utilizzata in modo molto efficiente da parte americana”.

Martedì 12 marzo Il presidente Andrzej Duda e il primo ministro Donald Tusk effettueranno una visita congiunta alla Casa BiancaLì incontreranno il presidente americano Joe Biden. La visita coincide con il 25° anniversario dell'adesione della Polonia alla NATO.

Della prevista visita ha parlato lunedì l'ex ambasciatore della Polonia a Washington Ryszard Schnepf nel programma “Piasecki's Rozmowa” su TVN24.

Da un lato ha detto che esiste un obiettivo e una situazione storica “usati molto abilmente dalla parte americana”, dall'altro “ovviamente c'è la situazione nella parte orientale della NATO, c'è la guerra in Ucraina, c'è incertezza. La Camera dei Rappresentanti blocca le misure.”

– Alcune soluzioni possono essere proposte. “Non sarei particolarmente sorpreso di vedere un aumento delle forze statunitensi di stanza in Polonia e negli Stati baltici se i fondi (per aiutare l'Ucraina – autore) non vengono stanziati”, ha detto Schnepp.

Ha aggiunto: “Sembra più logico in una situazione in cui Joe Biden ha bisogno di differenziarsi da Donald Trump e dimostrarlo”. – Penso che Joe Biden possa essere all'altezza della sfida. “Lo vedo come politica, forse non come oro, ma come una sorta di profitto”, ha detto.

Leggi anche: Presidente e Primo Ministro volano negli Stati Uniti contemporaneamente Cosa dice l'istruzione HEAD?

READ  40 La migliore Scala pieghevole del 2022 - Non acquistare una Scala pieghevole finché non leggi QUESTO!

Fonte fotografica principale: TVN24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto