Alla scoperta di 7 firme aliene provenienti dallo spazio che nessuno sa cosa siano!

Lo scorso mese Informaci S Il Progetto Hephaestus ha trovato sette firme cosmiche che potrebbero essere firme tecnologiche di grandi megastrutture (sfere di Dyson) create da civiltà aliene..

Sfere di Dyson Si tratta di gigantesche strutture artificiali che potrebbero essere create da una civiltà aliena altamente avanzata. Queste strutture orbiteranno attorno alla stella e ne trarranno un’energia enorme e illimitata. Lo scopo di queste strutture era quello di coprire la stella (almeno parzialmente).

Gli scienziati hanno analizzato fino a cinque milioni di fonti per creare un catalogo di potenziali campi Dyson. Hanno scritto nel loro articolo: “Questo essere [sfera Dysona — red.] Emetterà il cosiddetto calore di scarto modellato Infrarosso medioIl che, oltre al livello di avanzamento della struttura, dipende dalla sua temperatura effettiva.
Durante la ricerca sono stati utilizzati diversi algoritmi per rilevare le firme da un enorme database che sarà il più vicino possibile alle megastrutture virtuali. In questo modo, gli specialisti hanno ricevuto sette “firme tecniche”, vale a dire Potrebbe indicare la presenza di una civiltà aliena.

“Dopo l’analisi fotometrica ottica/NIR/MIR […] Ne abbiamo trovati 7 Nane rosse di tipo M “L’eccesso di radiazione infrarossa sembra essere di natura confusa, il che è coerente con i nostri modelli dei campi di Dyson”, hanno scritto gli scienziati nelle loro conclusioni. Gli astronomi hanno suggerito che le strutture cosmiche potrebbero orbitare attorno alle nane rosse. Non ci sono grandi dischi di polvere nelle sue vicinanze che potrebbero spiegare questa stranezza. Leggi %s.

Allo stesso tempo si è tenuto conto del fatto che, nonostante l’utilizzo della tecnologia più recente, le firme rilevate potrebbero essere il risultato di processi naturali.

READ  Lubelski/ Un ricercatore ha trovato nel bosco una bolla papale in piombo del XVIII secolo.

Ora un altro gruppo di ricercatori ha esaminato queste firme e ha concluso: “Lo suggeriamo Doge [galaktyki przesłonięte pyłem – red.] Trovarsi vicino alla linea di vista di queste nane M ha contribuito in modo significativo alla misurazione delle densità di flusso del medio infrarosso presso WISE. [Wide-field Infrared Survey Explorer Teleskopu] W WISE W3 i W4 Basma Fall”.

Aggiungono: “Tre stelle sono state erroneamente identificate come candidate al campo Dyson. Lo notiamo anche nella densità superficiale del cielo […] I cosiddetti Hot DOG sono probabilmente responsabili della contaminazione di tutti e sette i candidati sul campo di Dyson Tratto dal campione originale di 5 milioni di stelle.

Il primo team di ricercatori che ha scoperto le sette firme non ha ancora commentato gli ultimi rapporti. Tuttavia, nonostante il potenziale fallimento, si prevede che gli sforzi per trovare firme tecniche degli alieni nello spazio continueranno.

I risultati delle ultime ricerche sono stati pubblicati sulla rivista Società Astronomica Americana.

***

cosa ne pensi di Lavoro editoriale Tipo strano? votaci! la tua opinione conta.

***

Rimani informato E diventa uno dei nostri 90.000 follower sulla fan page, ad es Geekwick su Facebook E commenta lì i nostri articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto