2 milioni di PLN per il Planetario della Slesia per le apparecchiature di osservazione spaziale

L'Associazione del Voivodato della Slesia donerà 2 milioni di PLN al Planetario della Slesia per la costruzione di un radiointerferometro. Damian Gablica, vicedirettore della fondazione, ha spiegato che la nuova attrezzatura amplierà le attuali capacità di osservazione spaziale utilizzando le onde radio.

Secondo le modifiche apportate dai membri del consiglio alle proiezioni finanziarie a lungo termine della contea. Slesia, 2 milioni di PLN saranno stanziati per il Planetario della Slesia nel 2024-2025. Durante questo periodo, l'interferometro verrà costruito e lanciato.

“Nel Planetario della Slesia abbiamo già un radiotelescopio di 5 metri, che viene utilizzato, tra le altre cose, per osservare il Sole e molte altre sorgenti radio (…) e per espandere le sue capacità, una rete di almeno due i radiotelescopi possono Intervista al PAP: “Si potrà realizzare un interferometro, grazie al quale potremo osservare oggetti meno distinti”.

L'interferometro servirà per condurre semplici ricerche scientifiche, ma soprattutto per insegnare a bambini e adolescenti. A differenza di un classico telescopio ottico, utilizzando un interferometro è possibile vedere oggetti astronomici che solitamente sono oscurati dalle nuvole, perché non la luce li attraversa, ma le onde radio.

“Certo, questo è un certo processo, perché dirigendo l'interferometro verso un certo punto, otteniamo solo un punto di lettura, qualcosa come un pixel, e non l'intera immagine. Per ottenere +foto+, cioè creare una mappa radio del cielo, dobbiamo scansionare l’area indicata passo dopo passo. Un passo alla volta”, ha spiegato il vicedirettore del Planetario della Slesia.

L'effetto del lavoro dell'interferometro, ottenuto grazie al supporto di software specializzati, può essere una mappa radio del cielo visibile sullo schermo di un computer, in cui i singoli oggetti sono evidenziati con diversi colori (PAP).

READ  La formazione e la struttura delle cicatrici varia a seconda del sesso

Patrizio Osadnik

batu /bar/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto