Una ricetta che cambierà il tuo modo di trattare ingredienti semplici

Sapevate che i porri, anche se spesso messi in ombra dai loro parenti vegetali, sono un vero tesoro in cucina? Questa ricetta per la zuppa di crema di scalogno sfrutta i loro sapori delicati ma distinti, mentre l'aggiunta di aglio e olio d'oliva leggero esalta il sapore e aggiunge profondità. Il succo di limone, invece, dona alla zuppa un tocco fresco che ben si sposa con la sua consistenza cremosa. I porri sono ricchi di importanti sostanze nutritive come le vitamine A, C e K e contengono anche fibre che supportano la digestione. Questa zuppa non solo ti riscalderà, ma fornirà anche al tuo corpo preziosi antiossidanti, sostenendo la tua salute e il buon umore. Preparati perché questo pasto sano e facile da preparare diventerà il nuovo preferito del tuo menu.

Continua l'articolo sotto il video

ingredienti:

  • di 2 pezzi (260 grammi)
  • aglio 1 spicchio (5 g)
  • olio d'oliva 1 cucchiaino (5 g)
  • Succo di limone
  • Dolcificante/zucchero
  • sole
  • Pepe

per preparare:

Pulite i porri eliminando le radici e le foglie esterne, quindi lavateli, asciugateli e tagliateli a fette di medio spessore. Sbucciare l'aglio e tagliarlo anche a fettine. In una ciotola fate rosolare le fettine di scalogno e l'aglio nell'olio bollente per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Versare quindi l'acqua in modo che raggiunga i 3/4 dell'altezza dei porri e cuocere a fuoco lento, coperto, finché saranno teneri, 5-10 minuti, aggiungendo acqua se necessario o eliminando l'eccesso prima di mescolare. Quando gli scalogni saranno cotti, frullateli fino ad ottenere un composto omogeneo utilizzando un frullatore ad immersione. Condire con sale, pepe, dolcificante e succo di limone e mescolare bene. Servire in un piatto adatto.

NaukaJelenia.pl / NaukaJelenia

Ti invitiamo al nostro blog Impara a mangiareDove troverai ricette più stimolanti, consigli di cucina e storie di cibo fantastico. Unisciti alla nostra comunità culinaria: creiamo insieme deliziose meraviglie! Seguiteci anche sui social per rimanere aggiornati con le nostre novità. Ci vediamo dall'altra parte delle vostre papille gustative!

READ  Le sanzioni imposte alla Russia si tradurranno in un aumento dei prezzi dei generi alimentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto