Primo Ministro canadese: la Russia sta cercando un motivo per intensificare la sua aggressione contro l’Ucraina

  • Trudeau ha affermato che sono stati elaborati vari piani di emergenza se il personale dell’ambasciata canadese o il personale militare canadese in Ucraina dovesse essere espulso.
  • Martedì Trudeau ha incontrato i suoi ministri del governo in Ucraina. Alla riunione ha partecipato anche il comandante in capo generale Wayne Irem
  • Allo stesso tempo, ha promesso un sostegno continuo all’Ucraina e ha sottolineato la necessità di un’azione diplomatica.
  • Informazioni simili possono essere trovate sulla homepage di Onet

Il primo ministro canadese Justin Trudeau crede che la Russia stia cercando una ragione per intensificare la sua aggressione contro l’Ucraina. Durante una conferenza stampa, Trudeau ha assicurato al Canada il sostegno del Canada all’Ucraina.

– La Russia cerca scuse o ragioni per continuare e intensificare l’occupazione dell’Ucraina. “Come parte della campagna UNIFIER, abbiamo addestrato e sostenuto i soldati ucraini, e abbiamo continuato a farlo in vari modi, e le decisioni del governo canadese mirano a mantenere la pace”, ha affermato Trudeau.

– Sì, abbiamo paura di un conflitto armato, siamo molto preoccupati per la posizione del governo russo, quello che dicono è il fatto che l’invio di truppe al confine con l’Ucraina. Trudeau ha affermato che condividiamo questa preoccupazione con i nostri alleati in tutto il mondo e con il governo ucraino.

Allo stesso tempo, ha promesso un sostegno continuo all’Ucraina e ha sottolineato la necessità di un’azione diplomatica. Alla domanda sui piani per l’espulsione del personale dell’ambasciata canadese o del personale militare canadese in Ucraina, Trudeau ha affermato che erano in fase di sviluppo vari piani di emergenza.

READ  40 La migliore sacchetti aspirapolvere parkside pnts 1400 g3 del 2022 - Non acquistare una sacchetti aspirapolvere parkside pnts 1400 g3 finché non leggi QUESTO!

Il resto dell’articolo è disponibile sotto il video:

Relazioni tra Canada e Ucraina

Il Canada ha riconosciuto l’indipendenza dell’Ucraina 30 anni fa. Dal 2015, il Canada opera con UNIFIER in Ucraina. Nell’ambito della missione di addestramento, il Canada invia ogni sei mesi una squadra di 200 membri delle forze armate canadesi in Ucraina, addestrando 12,5 mila persone. Persone. L’ultimo turno doveva finire il suo rifugio nel marzo di quest’anno. Trudeau ha detto mercoledì che il governo vuole estendere il processo di formazione. Ha sottolineato che si tratta di un impegno continuo e che lo rilasceremo quando verrà il momento di annunciare il prolungamento dei lavori.

La nave da guerra canadese HMCS Montreal è salpata da Halifax verso il Mediterraneo mercoledì, secondo quanto riportato dalla Canadian Press. La nave da guerra da 240 uomini rimarrà nel Mediterraneo per sei mesi nell’ambito di un’operazione NATO.

Martedì Trudeau ha incontrato i suoi ministri del governo in Ucraina. Alla riunione ha partecipato anche il comandante in capo generale Wayne Irem. Il ministro della Difesa canadese Anita Anand ha parlato questa settimana con il ministro della Difesa ucraino Oleksiyev Resnikov.

Il ministro degli Esteri canadese Melanie Jolie ha visitato l’Ucraina negli ultimi giorni. In un’intervista con l’emittente in lingua francese Radio-Canada lunedì, Jolie ha ricordato che il Canada sostiene i piani dell’Ucraina di aderire alla NATO. Lunedì, Jolie ha incontrato il primo ministro ucraino Denis Schmidt e il vice primo ministro ucraino Olha Stefanicina per il coordinamento europeo ed euro-atlantico. Alla domanda sulle possibilità di aiutare il Canada a vendere armi, Jolie ha risposto: “Ovviamente è importante fare la nostra parte in queste circostanze”, ma non ha elaborato. Martedì, Jolie ha incontrato il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky per i suoi colloqui in Ucraina.

READ  Guerra in Ucraina. Jarosław Kaczyński: Abbiamo bisogno di una missione per lavorare per la pace

Mercoledì, Jolie ha incontrato a Parigi il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian. Ucraina.

Siamo felici che tu sia con noi. Iscriviti alla newsletter di Onet per ricevere i nostri contenuti di maggior valore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.