Perugia è la prima finalista, prosegue il Trentino

Dopo un'ottima prestazione, il Sir Sousa Vim Perugia di Kamil Semenyuk e Wilfredo Leone ha conquistato il suo primo biglietto per la finale del campionato italiano. Intanto, inaspettatamente, si gioca per la quinta volta Itaz Trentino-Mint Vero Wally Monza.

Un lungo inizio e una bellissima fine

La partita dell'anno scorso tra Sir Sousa Wim Perugia e Allianz Milano ha regalato tante emozioni ai tifosi. Questa volta, però, la squadra di Roberto Piazza non è riuscita a ripetere il successo della scorsa stagione ed a eliminare un forte rivale. La quarta partita del torneo si è aperta con un'esibizione musicale della squadra milanese. Tutto è andato liscio e Matej Kasiski ha dato ai suoi colleghi più giovani una vera lezione di pallavolo (25:18). Il secondo set è stato ribaltato grazie all'ottima battuta degli ospiti. Una vittoria favorevole (26:24) ha cambiato il volto della competizione. Perusa ha iniziato un percorso sicuro verso il successo. La performance di Płotnicki, Ben Tara e Semeniuk può essere riassunta in una sola parola: brillante. Sono state le ali a fare la differenza in questa partita per la squadra di Angelo Lorenzetti. Alla fine Sir Sousa si aggiudica il primo biglietto per la finale Scudetto della Wim Perugia, battendo il rivale 3-1 e vincendo l'intera semifinale 3-1.

Dopo un inizio fiacco, Kamil Semenyuk ha concluso la partita con un'efficienza di tiro del 52% (17/33) e un totale di 18 punti. Wilfredo Leon è sceso in campo in tutti i set, ma non ha fatto la differenza al servizio e ha segnato solo un punto in attacco.

Che truffa

L'Itas Trentino aspetta ancora il primo quarto. Riccardo Sperdoli si sta riprendendo dalla frattura del dito della mano destra. Il pallavolista è stato inserito nella rosa della sua squadra per i quarti di finale, ma non è sceso in campo.

READ  Quanto conosci l'Italia? Un quiz per i veri amanti dell'Italia. Il pacco non è così facile da trovare

Massimo Echelli, allenatore della Zecca Vero Valli Monza, ha sorpreso i rivali costruendo la sua squadra. A causa delle scarse prestazioni dell'attaccante, Arthur Schwarz ha deciso di giocare con tre ricevitori nelle partite precedenti. Il risultato del terzo set ha suscitato molta rabbia tra gli appassionati di pallavolo. Stephen Marr ha servito la prima palla del set e ha concluso la partita con un gioco piuttosto…controverso.

Monza si è poi divertita con l'avversario nel quarto set, mettendo a nudo tutte le sue debolezze e vincendo il set 25:11. Massimo Echeli ha vinto la partita 3-1. Quindi, dovrebbe esserci un quinto incontro tra i due in semifinale. Si terrà domenica 14 aprile alle ore 18:00.

Controlla anche:
Risultati play-off del campionato italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto