L’Italia femminile è sconfitta! I giocatori di pallavolo polacchi hanno iniziato alla grande nella Nations League

I polacchi hanno iniziato bene la partita, portandosi in vantaggio 5:1 dopo un ace di Katarzyna Venerska. Gli italiani hanno recuperato velocemente la sconfitta (6:6) e poi hanno guadagnato il vantaggio. A metà set i pallavolisti polacchi hanno commesso molti errori, soprattutto nell’area di servizio, di cui hanno approfittato gli avversari. Alla fine, dopo una serie di buone prestazioni di Anna Tanesi, l’Italia ha segnato cinque punti (16:21). La squadra biancorossa inizia a lottare e a risarcire le sconfitte, portando ad una partita avvantaggiata. Hanno vinto questa battaglia di nervi, Natalia Metrick ha messo a segno un ace, e dopo un po’ Martina Lukacic ha aggiunto il punto mancante con un attacco efficace (28:26).

Vedi anche: Questi club hanno contribuito con il maggior numero di giocatori di pallavolo alla squadra nazionale polacca. Un leader fuori dalla zona medaglie

L’inizio del secondo tempo ha visto una partita equilibrata tra le due squadre e nessuna delle due è riuscita a creare un vantaggio significativo e duraturo a lungo. A metà del set le donne polacche hanno preso l’iniziativa. Magdalena Stysiak ha giocato in modo efficace, Agnieszka Korneluk ha fermato la sua avversaria con un muro, Katarzyna Venerska ha aggiunto un asso e il punteggio è stato 17:13. Dopo l’asso di Stysiak, la Polonia era in vantaggio 21:16. Questa volta gli italiani hanno inseguito e ridotto il divario (21:19). Dopo un efficace attacco di Korneluk, i polacchi hanno ottenuto il set ball al 24:21. Ekaterina Antropova aveva un altro asso, ma nell’atto successivo ha realizzato la rete (25:23).

Nel terzo set, dopo un inizio equilibrato, la squadra azzurra si è portata in vantaggio (15:12). Le donne polacche hanno recuperato la sconfitta dopo l’attacco a canestro delle rivali (17:17). Le pallavoliste italiane hanno avuto una parte tesa del set e hanno continuato a commettere errori. La squadra biancorossa era sotto di quattro punti (22:18), e il festival degli errori dei rivali è continuato, e un altro errore offensivo ha portato la palla in partita (24:20). Il punto mancato è stato segnato da Julita Piasecka, che ha sfondato il muro degli avversari (25:21).

READ  Quanto conosci l'Italia? Un quiz per i veri amanti dell'Italia. Il pacco non è così facile da trovare

Polonia – Italia Riepilogo partita:

Maggior numero di punti: Magdalena Stysiak (17), Agnieszka Korneluk (12), Natalia Medrczyk (11), Martyna Lukacic (10) – Polonia; Ekaterina Antropova (16), Caterina Posetti (10), Anna Tanesi (10) – Italia.

Polonia – Italia 3:0 (28:26, 25:23, 25:21)

Polonia: Claudia Alakierska, Agnieszka Korneluk, Magdalena Stysiak, Martina Lukacic, Katarzyna Venerska, Natalya Matric – Aleksandra Szyklowska (Libero) e Julita Piasecka, Monika Kaskowska, Markalewska. Allenatore: Stefano Lavarini.
Italia: Francesca Bosio, Caterina Posetti, Anna Tanesi, Sarah Bonifacio, Loveth Omorui, Ekaterina Antropova – Eleonora Fercino (Free) Oras Ilaria Spirito, Alice Degradi, Carlotta Combi, Camila Mincardi. Allenatore: Giulio Velasco.

Giudici: Sonja Simonovska (Montenegro) – Angela Cross (Brasile).

Vai su Polsatsport.pl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto