D. Myśliwiec: “Le priorità di mercato non sono cambiate a causa dell’infortunio di Partek” – WidzewToMy

Martedì sera, sul canale YouTube “Rozmowy Głos Sportowe”, abbiamo potuto ascoltare l’allenatore della prima squadra del Widzew Łódź, Daniel Myslewiec. L’allenatore ha commentato l’ultimo incontro con il Lech e ha sottolineato alcune questioni interessanti.

Come è finito a Widzew?

“Non ricordo chi ha parlato per primo, ma non è un segreto che io e il vicepresidente Szymanski ci conosciamo. Il primo contatto è avvenuto quando ero alla conferenza degli allenatori a Łódź, durante la partita d’esordio contro il Puszcza Niepołomice. Poi ho incontrato in tribuna il direttore sportivo e il presidente, ma non abbiamo parlato di venire qui. Sinceramente non ricordo quando la situazione è arrivata al culmine e per non sbagliare ho assistito alla partita solo grazie all’ospitalità del Vice Presidente Szymanski.

Prime emozioni dopo l’annuncio di essere diventato il primo allenatore del Widzew Łódź

“Mi sentivo come se il tempo fosse finito (risate). C’era molto lavoro, il che significa che non aveva abbastanza tempo per introdurre i suoi principi e conoscere le persone nella professione di allenatore, la cosa più importante è sapere con chi hai a che fare. Ci vuole molto lavoro per apprendere tutte le abitudini. E per come pensano tutti i giocatori, l’RTS non è stato l’unico club con cui ho avuto conversazioni abbastanza avanzate – non voglio rivelare nessun altro. Club Ho detto direttamente ad alcuni club che stavo aspettando un’offerta dall’Ekstraklasa e quella è stata la fine del contatto.

A proposito del governo dei giovani

“Qualsiasi restrizione tramite regolamento o ordine nega l’idea base dello sport, cioè la competizione, i migliori giocatori devono giocare e vincere. Se qualcuno gioca solo per l’età, il colore della pelle o qualche altra caratteristica, è una negazione dell’idea stessa dello sport. Un posto è riservato d’ufficio. “Non sempre aiuta. A volte butti fuori qualcuno perché devi pagare la multa. Questi giocatori non vengono valutati in modo completamente obiettivo. Penso che la cosa più importante sia durante la partita. prima conversazione che ho avuto con il nostro gruppo di giovani lavoratori,” ha dichiarato. La mia intenzione è far loro capire che non sono qui a causa della regola dei giovani. Ho spiegato loro che devono sentire che rafforzeranno la squadra. Li volevo credere che giocheranno perché possono aiutare la squadra, invece ho detto al gruppo “non giovanile” che farò di tutto per farli smettere. Non vedendoli come ragazzini che sono qui per la ricetta, ma. da giovani che ci aiuteranno a vincere le partite.

READ  Zbigniew Boniek ha proposto una soluzione pazzesca. Riguarda Marek Babszun e la nazionale polacca

Ci aspettiamo che il giovane si trasferisca in estate?

“Antek Klimek raggiungerà la fine della sua giovinezza la prossima stagione e mi sembra che non possiamo restare con due. Sarebbe strategicamente ingiustificato. In questo momento ci sono due ragazzi dell’altra squadra che sono molto vicini a iniziamo il precampionato con noi, giusto per dargli un’occhiata.” .

Chi sarà il vice di Bartek Pawlowski?

“Le priorità di trasferimento non sono cambiate a causa dell’infortunio di Bartek. Al dipartimento sportivo è stata confermata l’informazione che Bartek dovrebbe essere sostituito, a condizione che Seba Kirke non potesse riprendersi dall’infortunio e cominciassero a sorgere dubbi sulla sua integrità è venuto qui in vacanza, ecc. Non ho questi sentimenti. Questo è un ragazzo che ha giocato un po’ in un ambiente diverso. Il suo atteggiamento e la sua prospettiva su certe cose erano molto diversi in quella che sembrava una situazione a somma zero non posso garantire che tornerà ad allenarsi tra una settimana e sarà in buona salute, posso garantirlo dopo la conversazione L’ultima sono molto ottimista Mi ha detto che era felice di aver finalmente corso senza alcun dolore, qualcosa non poteva dirlo prima. Il suo ritorno è stato un po’ ritardato e c’era una certa pressione intorno a lui perché tornasse il più velocemente possibile e forse prematuramente alla fine. “Questo lo ha costretto a non giocare. Lui è ambizioso e spero che la sua salute gli permetta di iniziare un nuovo round e colmare il vuoto lasciato da Partick.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto