Ubisoft risponde a Elon Musk per le critiche ad Assassin’s Creed Shadows: “Alimenta l’odio”

Assassin’s Creed: Shadows sta ancora affrontando critiche da parte di alcune persone. Uno di questi è Elon Musk. Il creatore del gioco ha reagito al commento del miliardario e ha commentato la questione.

L’ultimo gioco della serie Assassin’s Creed è una delle uscite più importanti di quest’anno. Abbiamo dovuto aspettare molto tempo per la rivelazione ufficiale di AC: Shadows. Non tutti però sono rimasti soddisfatti delle soluzioni scelte da Ubisoft. Alcuni giocatori sono apertamente critici nei confronti degli eroi che controlliamo nel gioco.

Altro testo sotto il video

Anche Elon Musk ha deciso di commentare dopo la première. L’imprenditore ha accusato i creatori di concentrarsi sul cosiddetto DEI Diversità, equità e inclusione:

Il DEI uccide l’arte

Ubisoft non si decide a rispondere da molto tempo, ma ora uno dei creatori di Assassin’s Creed: Shadows ha parlato apertamente. Marc-Alexis Côté ha ammesso che avrebbe voluto rispondere immediatamente a Musk, ma alla fine si è astenuto dal farlo.

Questo tweet ha suscitato così tante emozioni… La prima cosa che volevo fare era tornare alla X – che avevo cancellato – e semplicemente rispondere al tweet. Non ho deciso di farlo. Ho un’app Mindfulness, che ho usato per fare un test di consapevolezza per cercare di valutare le emozioni evocate da questo tweet. È triste, ma Elon alimenta solo l’odio. Sono giunto alla conclusione che attaccando qualcuno come Elon… non convincerò le persone a vedere il punto di vista della nostra squadra.

Ubisoft conferma che una volta che i giocatori proveranno il nuovo gioco Assassin, lo adoreranno sicuramente. La produzione promette di essere eccezionale e la possibilità di cambiare personaggi al volo aggiungerà molta freschezza alla serie.

READ  Rocce misteriose su Marte. Nessuno sa da dove provenissero

Assassin’s Creed: Shadows sarà disponibile su PlayStation 5, Xbox Series

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto