Svetek è il favorito per le Olimpiadi dopo Wimbledon? Si ricorda dell’errore di Radwańska



Getty Images/Robert Prang/Nella foto: Iga Svetek

Arkadiusz Dudziak


Iga Światek è stata eliminata al terzo turno di Wimbledon. È ancora uno dei preferiti per i giochi a Parigi? – Sarò al sicuro. Devi gestirlo con attenzione – dice WP SportoweFakty Adam Romer. Ricorda la situazione con Agnieszka Radwańska.

Per Iga Świątek, Wimbledon si è concluso inaspettatamente e presto. La leader del ranking WTA ha perso al terzo turno contro Yulia Putintseva 6:3, 1:6, 2:6.

La partita è iniziata come previsto, poiché Razin ha fatto bella figura rispetto all’avversario e ha mantenuto la calma nei momenti decisivi. Dal secondo set Kazaška ha controllato completamente la partita. Ha giocato ad ottimo livello e non ha dato molte possibilità a Świątek. Perché le donne polacche erano così dominanti?

– Il risultato della partita dipende dalle prestazioni di entrambi i giocatori. Ad un certo punto, Putintseva ha iniziato a giocare davvero bene. Non ho mai visto giocare un tennis così bello. La stessa Eija ha ammesso di aver iniziato a commettere errori e di aver giocato molto peggio. Questo è normale in questo sport – spiega Adam Romer, redattore capo della rivista Tenesclub, che attualmente si trova a Londra.

Guarda il video: “Live from the Euros”: parole amare su Cristiano Ronaldo. “Ha indebolito la nazionale portoghese”.

Kazashka sta vivendo uno dei periodi migliori della sua carriera. Poco prima di Wimbledon, Putintseva ha vinto il suo primo torneo sull’erba. Ora, per la prima volta nella sua storia, è arrivata tra i primi sedici tornei di Londra.

READ  Non tutti gli eroi indossano un mantello. Jacek Zieliński, ad esempio, indossa una giacca

– La stessa Putintseva ha detto nella sua conferenza stampa che non sa perché ha ottenuto risultati così buoni sull’erba, perché non l’aveva mai fatto prima. Ha vinto il torneo di Birmingham, cosa che le ha dato un’incredibile fiducia in se stessa, dice un rispettato giornalista.

C’è chi lancia l’allarme dopo lo scarso risultato di Iga Svetek e ritiene che questa partita rappresenti un pessimo pronostico per i Giochi Olimpici di Parigi, che inizieranno il 26 luglio. Tuttavia, Romer sostiene che dalla prestazione di Wimbledon non si dovrebbero trarre conclusioni di vasta portata. Świątek ha quasi saltato la stagione sull’erba e ha giocato solo un torneo del Grande Slam.

-Sappiamo da tempo che Iga crede meno in se stessa quando gioca sull’erba. Chi si aspettava un risultato strepitoso a Wimbledon negava la realtà. All’inizio non ne ha parlato direttamente, ma è noto che i suoi obiettivi principali per quest’anno sono il Roland Garros e i Giochi Olimpici. Wimbledon è un torneo serio da non perdere, ma lei non è riuscita a metterlo insieme – spiega la nostra intervistatrice.

Iga Swiatek è ancora la favorita per vincere le Olimpiadi di Parigi nonostante la sconfitta? Secondo Romer non è cambiato nulla. Tuttavia menziona il caso di Agnieszka Radwańska, che potrebbe essere di cattivo auspicio.

– Penso subito ad Agnieszka Radwańska e alle Olimpiadi del 2012 (quando la polacca raggiunse la finale di Wimbledon, ma fu eliminata al primo turno – ndr). sarò al sicuro Bisogna affrontarlo con cautela, ma si sentirà incomparabilmente meglio sulla terra battuta di Parigi che sull’erba di Londra – conclude Adam Römer.

READ  Fa caldo dall'altra parte delle scale a Indian Wells. Cosa può aspettare Iga?

Arkadiusz Dudziak, giornalista del WP SportoweFakty

Per saperne di più:
È così che l’avversario ha provocato la tua guarigione. Hai bisogno di suonare l’allarme?
Guarda le partite del WTA Tour con Iga Świątek, Magda Linette e altri migliori giocatori su CANAL+ online. (link sponsorizzato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto