Professor Ryszard Koziolek: La scienza e l’istruzione potrebbero essere la nuova industria in Slesia

-Dobbiamo essere più veloci, più audaci e cooperare meglio (…). Dobbiamo creare un ponte interno – Il professore ha detto riguardo alle università della Slesia. Ryszard Koziolek, Preside dell’Università della Slesia presso TVP Katowice.

Quale sarà il futuro della regione della Slesia? Secondo il Rettore dell’Università della Slesia, Prof. Ryszard Koziolek è ottimista: se le università della provincia collaboreranno strettamente, Katowice diventerà la capitale della scienza e dell’istruzione. Altrimenti la regione condividerà il destino di Detroit, che ha perso un milione di persone.

Dobbiamo cooperare ampiamente gli uni con gli altri e offrire agli studenti ciò che non è disponibile altrove. Questa cooperazione potrebbe, ad esempio, riunire sette università non governative con sede a Katowice. L’idea è che uno studente che studia all’Università di Tecnologia della Slesia, all’Università della Slesia o all’Università di Economia avrà porte aperte contemporaneamente ad altre università – dice il professore. Ryszard Koziolek.

Il rettore dell’università ha anche sottolineato che l’Università della Slesia è una sorta di laboratorio scientifico che cerca di risolvere i problemi, ricercarli e suggerire come affrontarli. Questo a sua volta aiuta a rendere l’apprendimento più pratico.

Di più: katowice.tvp.pl

READ  Un uragano record spazza l’Oceano Atlantico. Questa è una scienza cattiva, pazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto