Ombre di Assassin’s Creed. Il Giappone non ti travolgerà con le sue dimensioni. La dimensione dell’area è destinata a somigliare a un rialzo di valore

Assassin’s Creed Shadows ha suscitato molte discussioni sin dal suo primo annuncio. Un problema che confonde i giocatori è la dimensione del mondo.

Negli ultimi anni, Ubisoft ha creato mondi enormi con i giochi della serie Hidden Assassins. Per questo motivo Valhalla, nonostante il successo di vendite, potrebbe scoraggiare molti giocatori.

Altro testo sotto il video

Tuttavia, sembra che gli sviluppatori delle versioni successive abbiano ascoltato le voci dei fan. Assassin’s Creed Mirage dell’anno scorso ha cercato non solo di tornare alle sue radici, ma anche di creare un mondo più piccolo. Una recente dichiarazione di qualcuno associato alla produzione di Assassin’s Creed: Shadows suggerisce che la prossima produzione seguirà un percorso simile.

Il vicedirettore del gioco di Ubisoft Quebec, Simon Lemay-Comtois, ha commentato le dimensioni dell’ambientazione giapponese del gioco e ha suggerito che fosse ispirato sotto questo aspetto da uno dei capitoli precedenti.

In termini di spazio, Shadows è più o meno uguale a Origins, quindi è più piccolo di Valhalla. C’è un po’ d’acqua intorno al Giappone, ma non è come la Grecia, che era per metà acqua. Questo non è il caso del Giappone. Abbiamo spiagge e il Lago Biwa è un lago molto grande, ma la mappa ha le dimensioni di Origins. Il Giappone è molto più montuoso, con montagne e piccole valli, e quello che io e il mio team abbiamo scoperto quando siamo andati ad esplorare il Giappone è che la maggior parte delle cose interessanti si trovano nelle valli. Ci sono alcuni bellissimi templi in cima ad alcune montagne, ma per la maggior parte sono come un cespuglio ripido e impenetrabile senza motivo di attraversarlo.

Lo sviluppatore ha anche rivelato il motivo per cui è stata presa tale mossa.

La storia su cui ci stiamo concentrando riguarda principalmente il Giappone centrale, quindi non la espanderemo per coprire tutto il Giappone, quindi sapevamo di avere un’idea generale dell’area che volevamo coprire. Sta accadendo qualcosa di importante a Kyoto, sta accadendo qualcosa di importante a Osaka e ad Azuchi: abbiamo bisogno di questi posti, quindi ci chiediamo quanto siamo fedeli a questi castelli, perché sono molto interessanti e hanno dimensioni molto grandi, quindi li costruiamo e costruiscili e poi pensa a quanto mondo abbiamo bisogno tra questi castelli per renderli credibili ed evocare un senso di avventura mentre ti muovi tra di loro e non impiegare quattro giorni effettivi di guida per passare da uno a quello successivo. Quindi è molto difficile da risolvere, ma alla fine troviamo il modo di orientarci tra i tipi di città e castelli che vogliamo rappresentare, e questo giustifica le dimensioni della nostra mappa del mondo.

Fino a quando il gioco non verrà rilasciato o non verranno rivelati materiali di gioco specifici che mostrano il mondo e le sue attività, è difficile determinare se le parole dello sviluppatore sono solo una promessa vuota. Tuttavia, c’è una piccola possibilità che questo sia vero. Ebbene, recentemente è apparsa online un’immagine che mostra presumibilmente le 9 regioni (Harima, Iga, Kiei, Omi, Setsu, Tamha, Yamashiro, Yamato e Wakasa) che compongono la versione virtuale del Giappone, disponibile in Assassin’s Creed: Shadows.

Ecco la mappa completa di Assassin’s Creed Shadows!
diu/ACV_R Incom.assasscreed

READ  Cosa influenza il tempo di ricarica della batteria di uno smartphone?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto