L’intelligence britannica riferisce sui successi dell’Ucraina. Cresce la frustrazione in Russia

In un nuovo aggiornamento per l’intelligence britannica Luna È stato riferito che dall’inizio di giugno l’aeronautica russa ha continuato la sua attività di aviazione tattica Pressione in prima linea in UcrainaMentre i droni suicidi hanno bombardato infrastrutture più profonde e obiettivi militari.

L’effetto della frustrazione russa

Ma tra il 12 giugno e il 18 giugno in russo Aerei I missili a lungo raggio hanno quasi certamente reindirizzato l’attenzione sugli attacchi missilistici contro le basi aeree ucraine A causa della frustrazione legata al successo degli attacchi aerei ucraini, Potrebbe anche mostrare le preoccupazioni russe per il futuro Utilizzo da parte dell’Ucraina degli aerei F-16.

Come accennato, una serie di attacchi ucraini coordinati contro obiettivi in ​​Crimea hanno distrutto componenti critici dei sistemi missilistici terra-aria SA-20 (S-300) e SA-21 (S-400) della Russia. Questi successi evidenziano i problemi che la Russia deve affrontare Mentre difendeva le sue risorse in Crimea, nonostante l’orgoglio della sua difesa aerea e le ingenti risorse finanziarie ad essa assegnate.

Aumentano i rischi in Crimea

Anche se è probabile che sia così Russia Capace di sostituire rapidamente i sistemi, perderli permanentemente probabilmente lo costringerebbe a ritirare attrezzature da altre regioni se volesse mantenere la copertura della difesa aerea, come ha fatto in passato. Invece La Russia potrebbe dover accettare una riduzione delle sue capacità, esponendo le sue forze in Crimea a un rischio maggiore.

READ  La mascolinità in tempi di crisi. "Torna quando i ragazzi hanno bisogno di muoversi."

Perdita accidentale di un bombardiere

Aggiungo che ulteriori attacchi ucraini riusciti contro le basi aeree russe, come a Mozdok, Akhtyubinsk e più recentemente a Morozovsk, hanno probabilmente costretto la Russia a continuare a trasferire aerei in basi situate lontano dalla linea del fronte. Questo quasi sicuramente porterà Aumento dell’usura degli aerei e dell’affaticamento dell’equipaggio, poiché i tempi di volo aumenteranno. È stato valutato che questa potrebbe essere stata la causa della perdita accidentale di un cacciabombardiere Su-34 (codice NATO: Fullback) sull’Ossezia del Nord il 12 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto