Intel ha rilevato un bug negli algoritmi eTVB che contribuisce all’instabilità nei processori Core di 14a generazione. Anche se questa non è la fine

Da quando sono apparse su Internet le prime informazioni sul funzionamento instabile dei processori Intel Core di 14a generazione nei giochi (soprattutto nei giochi più apprezzati), i produttori di schede madri, sotto la pressione di Intel, hanno rilasciato nuovi BIOS con impostazioni predefinite Intel e tag Intel Baseline. Come si è scoperto in seguito, quest’ultimo aveva poco in comune con le impostazioni proposte dal produttore. Tuttavia, l’azienda con sede a Santa Clara sta ancora indagando sulla situazione, che recentemente ha portato alla scoperta di un difetto nell’algoritmo eTVB.

Intel continua a indagare sugli episodi di prestazioni instabili dei processori Intel Core di quattordicesima generazione nei videogiochi, che recentemente hanno portato alla scoperta di un difetto nell’algoritmo di potenziamento della velocità termica (eTVB).

Intel ha rilevato un bug negli algoritmi eTVB che contribuisce all’instabilità nei processori Core di 14a generazione.  Anche se questa non è la fine

Intel richiede ai produttori di schede madri di modificare le impostazioni predefinite del BIOS. Il problema è legato all’instabilità del processore

Da quando sono stati scoperti problemi di instabilità nei processori Intel Core di quattordicesima generazione, gli utenti hanno potuto scaricare i BIOS utilizzando le impostazioni predefinite di Intel e le mappature Intel Baseline, che hanno lo scopo di ridurre il rischio di instabilità della CPU nei videogiochi. Tuttavia, a quanto pare, i profili Intel Baseline hanno poco in comune con le impostazioni suggerite dal produttore. Piotr “Lipton” Szymański, un appassionato di PC, lo ha sottolineato in uno dei suoi video su YouTube. I profili Intel Baseline limitano in modo significativo le prestazioni dei processori più apprezzati di Santa Clara. La situazione è molto migliore nel caso dei profili contrassegnati con “Intel Defaults”, dove sono disponibili due opzioni per le impostazioni di potenza: Prestazioni e Massima.

READ  “Li senti dall'altra parte della carrozza” Viaggio spiacevole Pendolino

Intel ha rilevato un bug negli algoritmi eTVB che contribuisce all'instabilità nei processori Core di 14a generazione.  Anche se questa non è la fine [2]

Nella sua dichiarazione ufficiale, Intel ha corretto le informazioni relative ai profili energetici predefiniti per i processori Core i9

Tuttavia, Intel ha ora scoperto un bug nel suo algoritmo Enhanced Thermal Speed ​​Boosting (eTVB) che consente ai processori Core i9-14900K e ai loro derivati ​​di raggiungere velocità di clock intorno ai 6GHz. Si è scoperto che il firmware aumentava gli orologi nonostante le condizioni termiche sfavorevoli, causando instabilità nel funzionamento dei processori di 14a generazione. Il produttore ha già rilasciato il nuovo microcodice e il nuovo BIOS dovrebbe essere rilasciato entro il 19 luglio 2024. L’azienda di Santa Clara non nasconde però che molto probabilmente non è questa la fonte di tutti i problemi noti e la ricerca su questo argomento continuerà . Consigliamo ai nostri utenti di aggiornare il proprio BIOS e di fare riferimento alla tabella delle impostazioni di Intel sopra. Implementando queste correzioni appropriate per i tuoi processori, non perderai le stesse prestazioni di dopo aver aggiornato il BIOS con la versione del software con il profilo Intel Baseline.

Fonte: Dispositivi Tom, TechLipton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto