Il combattimento in Dragon Age: The Veilguard dovrebbe essere il più divertente dell’intera serie. “È davvero divertente”, dice il produttore.

Messaggio
Giochi
19 giugno 2024, ore 20:51


I creatori di Dragon Age: The Veilguard ci hanno raccontato di più sul sistema di combattimento, che secondo loro sarà il più divertente nella storia della serie, così come sulla decisione riguardante la composizione della squadra di tre persone.









Giorno dopo giorno arrivano sempre più informazioni sul prossimo gioco della serie Dragon Age, sottotitolato Veilguard. Questa volta il servizio Gioco investigativo Ho pubblicato un’intervista in cui i creatori hanno parlato un po’ di più dell’eccitante sistema di combattimento Discussione dal vivo Tra i fan della serie, compresi loro, a causa della chiara attenzione all’azione.


Una maggiore immersione è la chiave del sistema di combattimento di Veilguard

Lo sapremo in futuro Dragon Age’u Controlleremo solo un eroe: Rook. Il resto della squadra – chi è presente Hijab Saranno tre persone: potremo solo impartire ordini.


Come ha spiegato la direttrice del gioco, Corinne Bush, Questa decisione su Skirmish deriva dal desiderio di fornire l’esperienza più coinvolgente possibile.

Il desiderio di garantire una maggiore immersione è anche il motivo dietro la modalità di pausa attiva per cui la serie è famosa Hijab Non ci darà l’opportunità di vedere il campo di battaglia dall’alto.

Allo stesso tempo, i creatori lo hanno sottolineato Sistema di miglioramento personale in Dragon Age: Velosi concentrerà sulla possibilità di sviluppare lo stile di gioco (Non sui bonus base iniziali). Ciò è dimostrato dalla presenza di un’abilità passiva nel gioco che, invece di fornire una percentuale di possibilità di un colpo critico, dopo un po’ di tempo assegnerà un “colpo critico” garantito.


[W rozwoju postaci – dop. red.] “Il nostro obiettivo è cambiare il modo in cui giochiamo, non i dettagli statistici”, ha spiegato l’allenatore.


Le aziende sono molto indipendenti

Come ho accennato sopra, v Hijab La nostra squadra di combattimento attiva sarà composta da tre personaggi: una torre e due compagni scelti dal giocatore. Questo è un grande cambiamento per la serie, dato che finora la nostra “squadra” può essere composta da un massimo di quattro persone.

Le persone creative lo traducono Voler prestare maggiore attenzione a compagni specifici durante le missioni principali. Grazie a questo, in un certo senso, Dragon Age: Velo Inoltre i compagni dovrebbero interagire tra loro più che nelle parti precedenti.

Il carattere dei personaggi che ci accompagnano sarà visibile anche in battaglia. A meno che non diamo ordini specifici, i nostri compagni sceglieranno chi attaccare e quali abilità utilizzare, e ciò che è importante non sarà casuale.

READ  Sentirsi sulla luna. Non indovinerai mai cosa è stato trovato lì


Bush sottolinea che essi hanno i propri comportamenti e la propria indipendenza sul campo di battaglia e scelgono i propri obiettivi.

Inoltre, è stato rivelato Il livello di forza dei compagni aumenterà man mano che aumenta il loro rapporto con noi. Questo è ciò che dovremmo “robare”, tra le altre cose. Portando compagni in missione o completando le loro missioni personali. Non è ancora noto se questo sistema sostituirà completamente la meccanica dei punti esperienza o integrerà il tradizionale modello di sviluppo del personaggio.

Per quanto riguarda i compiti speciali dei membri della squadra, si afferma che dopo averli completati, i compagni svilupperanno le loro abilità speciali. Questo è importante perché ognuno di loro ha accesso a un’abilità unica.

Tutti i cambiamenti rivelati finora – se si rivelano efficaci nel gioco come “sulla carta” – fanno sperare che, nonostante tutto, le parole di Mark Darrah di BioWare si rifletteranno nella realtà e Hijab In realtà fornirebbe “un combattimento davvero divertente”.

Dragon Age: Velo Il debutto è previsto questo autunno su PS5, XSX/S e PC.












Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto